AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SeOLProgetto SISC
Ricerca in:
Ricerca

Ricerca Avanzata





AzioneCROLLO DI UN BALCONE IN ALLOGGI DI CONTRADA  ROVETTAZZO

Data 28/11/2020
Titolo CROLLO DI UN BALCONE IN ALLOGGI DI CONTRADA  ROVETTAZZO
Testo

CROLLO DI UN BALCONE IN ALLOGGI DI CONTRADA  ROVETTAZZO

FIRMATA ORDINANZA SINDACALE DI SGOMBERO IMMOBILI
E RIPRISTINO AGIBILITA’


Questo pomeriggio si è verificato un crollo di un balcone in una palazzina del complesso di edilizia  popolare sito in via Strada XVIII di proprietà dell’Istituto Autonomo Case Popolari di Catania.
Prontamente allertati, sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Riposto,  i Carabinieri  di Giarre, la Polizia Locale ed il nucleo di pronta reperibilità del Comune  e sono state attivate le funzioni di Protezione Civile ed i Servizi Sociali.
L’immobile, a seguito di sopralluogo è stato dichiarato inagibile e in attesa di verifiche strutturali più approfondite è stata disposta l’evacuazione di 6 famiglia per un totale di 21 persone di cui 2 disabili ed 8 minori.
     Il Sindaco Angelo D’Anna sta seguendo attentamente la vicenda ed ha disposto con propria ordinanza lo sgombero dell'intero edificio e la ricollocazione dei nuclei familiari.
Questo pomeriggio – ha commentato il Sindaco Angelo D’Anna– siamo  prontamente intervenuti, insieme ai Vigili del Fuoco ed ai Carabinieri di Giarre, che ringrazio unitamente al personale dell'Ente coinvolto, a seguito del crollo verificatosi in una palazzina del complesso residenziale di Rovettazzo di proprietà dello IACP di Catania. Abbiamo  immediatamente attivato le funzioni di protezione Civile e dei Servizi Sociali per trovare un alloggio momentaneo alle numerose persone costrette a lasciare le loro case e non in condizioni economiche sufficienti a trovare autonome soluzioni all'improvvisa emergenza. Poco fa è stata firmata la relativa ordinanza di sgombero degli alloggi con relativa intimazione al proprietario dell’immobile, l’Istituto Autonomo Case Popolari, per il ripristino  delle abitazioni e la loro messa in sicurezza. Come Amministrazione Comunale daremo  il massimo sostegno ai nostri concittadini  rimasti momentaneamente senza alloggi e per sollecitare lo IACP di Catania ad attivare tutte le azioni manutentive per il ripristino della sicurezza ed agibilità dell'immobile "..

 

AzionePagamento spettante componenti seggi elettorali referendum 2020

Data 26/11/2020
Titolo Pagamento spettante componenti seggi elettorali referendum 2020
Testo PAGAMENTO SPETTANTE COMPONENTI SEGGIO ELETTORALE
REFERENDUM DEL 20 E 21 SETTEMBRE 2020


     Si avvisa che sono in pagamento le spettanze dovute ai componenti dei seggi elettorali (Presidenti, scrutatori e segretari) che hanno prestato servizio in occasione del Referendum Costituzionale del 20 e 21 settembre 2020.

Le somme, per chi ha indicato la modalità della riscossione diretta possono essere già ritirate presso  la BANCA UNICREDIT sportello di Giarre (Piazza Bonadies) o altro sportello del medesimo istituto previa prenotazione al numero verde UNICREDIT  800323285.

 Coloro i quali hanno fornito il proprio codice IBAN riceveranno l'accredito direttamente sul proprio conto corrente.
Per eventuali problematiche relative ad accreditamento o altro è possibile contattare l’Ufficio dell’Area finanziaria 095963607.




 

AzioneGiornata di sensibilizzazione contro la violenza sulla donna: le iniziative nel Comune di Giarre

Data 25/11/2020
Titolo Giornata di sensibilizzazione contro la violenza sulla donna: le iniziative nel Comune di Giarre
Testo GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE:
LE INZIATIVE DEL COMUNE DI GIARRE

Il Comune di Giarre ha voluto celebrare anche quest'anno la giornata simbolo della sensibilizzazione contro la violenza sulle donne che ricorre ogni anno il   25 novembre, mettendo in atto diverse iniziative.
In adesione alla campagna “Orange the world” promossa dall’associazione Soroptimist è stato esposto sul balcone del Palazzo di Città di via Callipoli 81 uno striscione commemorativo della giornata che rimarrà esposto alla visione di tutti. 
Un’altra iniziativa, sempre su autorizzazione del Comune, è stata realizzata nella piazzetta di Peri ad opera dei giovani del quartiere  San Camillo mediante la pitturazione di rosso di una panchina in metallo.
Da segnalare anche l’iniziativa messa in atto dall’ITIS “Fermi - Guttuso” di Giarre con la realizzazione di un’esposizione simbolica presso la Via Sciuti, rimandata di qualche giorno per via della pioggia.
Stamane il Sindaco Angelo D’Anna e l’Assessore alle Pari Opportunità Patrizia Lionti, alla presenza della responsabile dello Sportello Antiviolenza di Giarre "Maria Rita Russo" Santi Muscuso e dei consiglieri comunali Rosy Finocchiaro e Patrizia Caltabiano, si sono recati sui luoghi per ricevere in consegna quanto realizzato.
Alla fine della breve cerimonia il Sindaco e l'Assessore Lionti hanno dichiarato: “Ringraziamo tutti i protagonisti delle iniziative dedicate ad un tema così importante e, purtroppo, sempre attuale. In particolare, i giovani del quartiere  San Camillo, rappresentati stamattina da Luigi Puglisi e Giacomo Corradin, con il loro importante gesto, hanno dato prova di grande sensibilità che dimostra il radicamento nelle nuove generazioni della cultura del rispetto verso le donne e, più in generale, verso l’essere umano”.

AzionePandameia da Covid 19: Aggiornamento al 25 novembre 2020

Data 25/11/2020
Titolo Pandameia da Covid 19: Aggiornamento al 25 novembre 2020
Testo PANDEMIA DA  COVID -19  
AGGIORNAMENTO A MERCOLEDI’ 25 NOVEMBRE 2020

176 POSITIVI (6 OSPEDALIZZATI)


Questo pomeriggio l’ASP di Catania  ha provveduto ad  aggiornare  i tabulati relativi alla situazione a Giarre in merito all’emergenza Covid 19.
La curva dei contagi, al netto di guariti e nuovi positivi, è aumentata e si registrano 176 casi di positività mentre è diminuito il numero degli ospedalizzati che diventa di 6 persone.
Per quanto riguarda la situazione nell’ambito dell'Ente, si sta  continuando ad effettuare i tamponi sui dipendenti comunali che in qualche modo sono venuti a contatto con i colleghi risultati positivi. Ieri sono stati effettuati ulteriori 8 tamponi, tutti con esito negativo e domani si proseguirà con altri 24.
Rimangano sempre validi gli inviti alla precauzione, al rispetto delle regole igienico sanitarie e alla limitazione degli spostamenti solo se necessario.


 

AzioneAGGIORNAMENTO INTERRUZIONE SERVIZIO IDRICO SANTA MARIA LA STRAD

Data 24/11/2020
Titolo AGGIORNAMENTO INTERRUZIONE SERVIZIO IDRICO SANTA MARIA LA STRAD
Testo
AGGIORNAMENTO
INTERRUZIONE SERVIZIO IDRICO SANTA MARIA LA STRADA
 (Via Ruggero I e via F. Aprile)
MERCOLEDI’ 25 NOVEMBRE 2020 ORE 08.00 – 12.00


A causa delle avverse condizioni meteo è' stato rinviato a domani 25 novembre 2020 l'intervento di sostituzione del tratto di condotta idrica in via Penturo che comporterà la sospensione del servizio idrico nella frazione di Santa Maria la Strada, compreso tutta la via F. Aprile.
L'interruzione del servizio sarà effettuata dalle ore 08.00 alle ore 12.00.
.


 

AzioneEmergenza Covid 19: altri tre dipendenti positivi

Data 24/11/2020
Titolo Emergenza Covid 19: altri tre dipendenti positivi
Testo
EMERGENZA  COVID -19  
ALTRI TRE DIPENDENTI COMUNALI RISULTATI POSITIVI


Ieri pomeriggio,  dopo il caso di positività comunicato da un dipendente lo scorso sabato, sono stati effettuati ulteriori test rapidi per accertamento contagio da Covid 19, (successivi a  quelli di domenica mattina risultati tutti negativi) su ulteriori dipendenti comunali.
Sono stati riscontrati tre ulteriori casi di infetti da Covid 19 dei quali uno già confermato con tampone molecolare, che risulta assente  dall’ufficio da mercoledì, scorso mentre per gli altri due si è in attesa del relativo riscontro.
Il Sindaco Angelo D’Anna sta seguendo attentamente l’evolversi della situazione e  già sono stati attivati tutte le norme previste dal relativo protocollo di sicurezza ivi compreso la tracciabilità dei relativi contatti stretti da sottoporre a quarantena e successivo tampone.
Stiamo attentamente monitorando l’evolversi della situazione,- ha dichiarato il Sindaco Angelo D’Anna -  in costante contatto con le autorità sanitarie per contenere il rischio  di ulteriori contagi. Dopo il caso comunicatoci lo scorso sabato abbiamo  prontamente sottoposto a test rapido vari dipendenti comunali nella mattinata di domenica, tutti risultati negativi, ed effettuato ulteriori  tamponi ieri sera con accertamento di tre casi di positività, uno già confermato con test molecolare ed assente dall’ufficio dallo scorso mercoledì. Lunedì mattina abbiamo sanificato tutti i locali comunali che risultano essere abbastanza sicuri e fruibili  in quanto i tre dipendenti positivi, dei quali due in attesa di conferma, non hanno avuto accesso agli uffici dopo la sanificazione. Invito a non creare inutili allarmismi anche se la situazione rimane difficile.  Proprio per questo l’invito forte che rivolgo è sempre quello della massima precauzione, del rispetto delle regole igienico sanitarie e di limitare le uscite da casa ove strettamente necessario e per le attività consentite.".





 

AzioneAttenuazione danni maltempo a seguito pulizie caditoie

Data 24/11/2020
Titolo Attenuazione danni maltempo a seguito pulizie caditoie
Testo INTERVENTI DI PULIZIA DELLE CADITOIE CHE HANNO ATTENUATO DANNI DERIVANTI DALLE AVVERSE CONDIIZONI METEO
 

I danni derivanti dalle intense piogge che hanno interessato in questi giorni la città di Giarre, pur se evidenti, sono stati sensibilmente minori rispetto agli anni passati grazie alle pulizie delle caditoie effettuate dalla ditta IGM fin dallo scorso mese di Agosto.
E’ quanto dichiarato  dal Sindaco Angelo D’Anna che spiega: “ Nei mesi  scorsi, insieme alla ditta IGM, abbiamo programmato ed effettuato per tempo la pulizia di numerose caditoie ubicate sia nelle frazioni che nel centro cittadino (come da corposa documentazione fotografica)  è ciò ha consentito di  attenuare i danni derivanti dalle avverse condizioni meteo che in questi giorni  sta continuando a imperversare sul nostro territorio, facendo trovare una Città più preparata rispetto agli anni precedenti. Purtuttavia siamo consapevoli che tutto non può essere risolto immediatamente e lavoriamo costantemente perché anno dopo anno si apportino miglioramenti tangibili e visibili rispetto al passato. Relativamente alla botola transennata in via Trieste, tengo a precisare che trovasi in quelle condizioni da circa 15 giorni, in attesa di consegna lavori ad una ditta  privata per la relativa sistemazione appena le condizioni meteo lo consentiranno".






 

AzioneComunicazione assessorato Sport Turismo spettacolo e tempo libero su luminarie natalizie

Data 23/11/2020
Titolo Comunicazione assessorato Sport Turismo spettacolo e tempo libero su luminarie natalizie
Testo COMUNICAZIONE DELL’ASSESSORATO ALLA CULTURA, SPORT, TURISMO E SPETTACOLO IN MERITO ALLE LUMINARIE NATALIZIE

Si riporta una comunicazione dell’Assessore alla Cultura, Sport, Turismo e Spettacolo Avv. Patrizia Lionti in merito alle luminarie natalizie 

“L'Assessorato alla Cultura, Sport, Turismo e Spettacolo che mi onoro di guidare, quest'anno, si è trovato dinanzi alla necessità di contemperare le esigenze di vivacità culturale, rilancio economico, aggregazione ed attrazione, con quelle di sicurezza pubblica e tutela della salute dei cittadini. Purtroppo, proprio in queste settimane, stiamo vivendo una seconda ondata di contagi che, inevitabilmente, si è riverberata anche sulle scelte legate al Natale.
Insieme al Sindaco e all'Amministrazione tutta che ringrazio per la fiducia accordatami, abbiamo deciso di installare comunque le luminarie e, piuttosto, di anticiparne la realizzazione alla seconda metà di novembre, per rispondere al grido di aiuto delle nostre attività commerciali ed artigianali, gravemente provate da una durissima crisi. Proprio l'associazione giarrese Confcommercio, infatti, aveva fatto pervenire nelle scorse settimana una esplicita richiesta in tal senso.
Non solo: abbiamo ritenuto di dovere ai nostri bambini, adolescenti, alle famiglie giarresi lo Spirito del Natale, in un momento difficilissimo anche psicologicamente ed emotivamente. 
L'idea per quest'anno è stata quella di lasciare che l'unico albero protagonista sia la nostra tradizionale araucaria che si staglia sulla piazza del Duomo dalla villetta Garibaldi che, finalmente, dopo numerosi anni di buio, verrà riaccesa. Per cui sulla piazza si è pensato di lasciar quasi scivolare giù un suo addobbo, una pallina di Natale appunto che, illuminata sia esternamente che internamente, rende un effetto molto gradevole e consente di essere attraversata al suo interno. L'arredo con essenze arboree del palchetto sul quale è stata installata verrà realizzato, con generosità e talento, dagli studenti e dagli insegnanti del nostro Istituto Agrario Mazzei, guidato magistralmente dalla Dirigente D'Anna, ai quali va rivolta gratitudine e grande apprezzamento.
La sfera, inoltre, riprende il tema generale delle luminarie scelte per quest'anno in Città: l'addobbo più semplice ed essenziale che accomuna i primi alberi di Natale della nostra infanzia, semplicemente la pallina, prima dell'avvento di pendagli più elaborati ed eclettici e che, con la sua forma, richiama un po' il globo, oggi così tristemente accomunato da una terribile pandemia, ma anche unito in un unico solidale abbraccio.
Oltre che lungo il centro, verranno installati dei simboli anche in ciascuna frazione e presso l'area artigianale.
Quanto alla possibilità di realizzare degli eventi ed alla accensione del ceppo tradizionale, al momento, abbiamo ritenuto non risponda alle cogenti esigenze di sicurezza, ma nel corso delle prossime settimane, monitoreremo l'evolversi della situazione per assumere le conseguenti determinazioni.
Se tutto ciò si sta potendo realizzare è grazie anche alla collaborazione dei nostri consiglieri comunali, attenti a cogliere le esigenze della cittadinanza e degli uffici comunali competenti che hanno garantito efficienza e celerità nelle procedure necessarie.
Possa il Santo Natale lenire le angosce e le preoccupazione di questo tempo, unirci se non ancora fisicamente, nell'animo illuminato e riscaldato dalla speranza della Rinascita.
Amiamola la nostra Città, ne ha un profondo bisogno!

Giarre 23/11/2020                             L'Assessore alla Cultura, Sport, Turismo e Spettacolo
                                                                                               Avv Patrizia Lionti
 

AzioneInterruzione servizio idrico Santa Maria La Strada

Data 23/11/2020
Titolo Interruzione servizio idrico Santa Maria La Strada
Testo INTERRUZIONE SERVIZIO IDRICO SANTA MARIA LA STRADA
 (Via Ruggero I e via F. Aprile)
MARTEDI’ 24 NOVEMBRE 2020 ORE 08.00 – 12.00


     Si avvisa che domani martedì 24 novembre 2020, al fine di  consentire la sostituzione di un tratto di condotta  idrica in via Sac. S. Penturo, sarà sospesa l’erogazione della fornitura idrica nella frazione di Santa Maria la Strada, comprendente anche la via F. Aprile,  dalle ore 08.00 e fino alle ore 12.00.
In caso di avverse condizioni meteo l’intervento tecnico sarà effettuato in un altro giorno  previa opportuna comunicazione.



 

AzioneLunedì ore 08.00 - 14.00 Chiusura uffici comunali per sanificazione locali a seguito contagio da Covid 19.

Data 22/11/2020
Titolo Lunedì ore 08.00 - 14.00 Chiusura uffici comunali per sanificazione locali a seguito contagio da Covid 19.
Testo
CHIUSURA UFFICI COMUNALI LUNEDI’ 23 NOVEMBRE ORE 8.00 -14.00
PER SANIFICAZIONE LOCALI COMUNALI
A SEGUITO CONTAGIO DIPENDENTE  COMUNALE

Un dipendente comunale, sottopostosi nella giornata di Sabato ad un tampone di verifica contagio da Covid 19   ha comunicato all’Ente di essere risultato positivo e pertanto immediatamente sottoposto ad isolamento presso il proprio domicilio da parte delle autorità sanitarie.
Precauzionalmente, già da stamattina, sono stati effettuati i relativi tamponi a tutti i colleghi dei vari uffici venuti a contatto diretto con il Dipendente, tutti con esito negativo.
Il Sindaco, immediatamente attivatosi, è già in contatto con le autorità sanitarie per fare svolgere a partire da domani ulteriori tamponi su altri dipendenti di uffici  che in qualche modo hanno avuto contatti anche se in maniera  non continuativa.
Nel frattempo ha disposto la chiusura di tutti gli Uffici comunali nella mattinata di Lunedì 23 novembre 2020 dalle ore 08.00 alle ore 14.00 per interventi di sanificazione dei locali.
L’attività degli uffici e il relativo ricevimento del pubblico sarà ripreso nel pomeriggio dalle ore 15.30 così come di consueto.
In queste settimane è stato di norma consentito l’ingresso negli uffici solamente a chi già in possesso di prenotazione o per esigenze imprescindibili e previo attento screening delle persone.
Stiamo attentamente monitorando la situazione in costante contatto con le autorità sanitarie – ha dichiarato il Sindaco Angelo D’Anna -  e  lunedì mattina effettueremo una ulteriore sanificazione di tutti i locali comunali in maniera tale che nel pomeriggio si possa proseguire con l’attività e l’erogazione dei servizi. Ieri abbiamo appreso dalla scomparsa di un dipendente comunale in pensione che risultava tra i positivi al Covid 19. Nell'esprimere alla famiglia le sentite condoglianze dell'Amministrazione Comunale rimaniamo in attesa di comunicazione ufficiale circa le cause del decesso. Rimane alta l’attenzione sull’evolversi della situazione e invitiamo alla massima collaborazione con il rispetto di tutte le norme anticontagio emanate e la limitazione delle uscite da casa solo se strettamente necessario”.

In Allegato l'Ordinanza n. 146 del 22/11/2020

 

AzioneNuova Ordinanza Presidente regione Siciliana n. 62 del 19/11/2020: sospensione mercato del Contadino

Data 20/11/2020
Titolo Nuova Ordinanza Presidente regione Siciliana n. 62 del 19/11/2020: sospensione mercato del Contadino
Testo Il Sindaco di Giarre Angelo D'Anna, con nota del 20 novembre ha disposto l'immediata esecuzione  dell'ordinanza del Presidente della Regione Sicilia n. 62 del 19/11/2020 che prevede la  chiusura festivi e domeniche delle attività commerciali compresi mercatini rionali.

Pertanto anche il Mercato del Contadino che si tiene ogni domenica in Piazza Immacolata resta sospeso fino al 03 dicembre 2020.

Rimangono inalterate le aperture delle farmacie, parafarmacie, edicole e tabaccherie.

Rimane altresì consentita la vendita con consegna a domicilio dei prodotti alimentari e dei combustibili per uso domestico e per riscaldamento.

In allegato è possiible visualizzare l'Ordinanza n. 62 del 19/11/2020

 

AzioneAggiornamento pandemia da Covid 19 al 19 novembre 2020

Data 19/11/2020
Titolo Aggiornamento pandemia da Covid 19 al 19 novembre 2020
Testo PANDEMIA DA  COVID -19  AGGIORNAMENTO A GIOVEDI’ 19  NOVEMBRE 2020
147 POSITIVI  CASI POSITIVI 7 OSPEDALIZZATI)

Continua a crescere a Giarre la curva dei contagi al Covid 19, in linea con il trend nazionale e in considerazione dei numerosi tamponi effettuati in questi giorni sopratutto in un’area della zona artigianale da parte  dell’USCA, in collaborazione con il CRI, su studenti giarresi e cittadini .

Ad oggi Giovedì 19 novembre 2020 i positivi elencati nei tabulati forniti dall’ASP risultano essere  142 (compresi guariti e nuovi contagiati). Tutti stanno osservando la quarantena in casa ad eccezione di 7 concittadini che sono ancora ospedalizzati.

Come riferisce il Sindaco,  da un’analisi dei tabulati si nota che diversi casi si trovano in una  casa di riposo per anziani,  già dai giorni scorsi attentamente monitorata dalle autorità sanitarie.

Continuano a crescere i contagi - ha precisato il Sindaco Angelo D’Anna- anche a seguito di dei numerosi tamponi effettuati nei giorni scorsi anche  in un’area della zona artigianale da parte delle  Unità Speciali di Continuità assistenziale (USCA) e collaborati dalla Croce Rossa Italiana che ringrazio per l’ottimo e importante servizio che stanno svolgendo. Sono in costante contatto con le autorità sanitarie, soprattutto in considerazione del crescere dei casi riscontrati nei giorni scorsi in una casa di riposo per anziani. Tra non molto dovrebbe iniziare lo screening di massa in modalità drive in previsto nell’area della zona artigianale per tutti i cittadini che vorranno sottoporsi a tampone. Nel frattempo rinnovo l’invito alla rigida osservanza delle norme anticontagio e al rispetto di tutte le norme previste nei decreti emanati dalle autorità nazionali e regionali”.


 

AzioneAGGIORNAMENTO CONTAGI DAI COVID 19 al 18 novembre 2020: 122 positivi (7 ospedalizzati)

Data 18/11/2020
Titolo AGGIORNAMENTO CONTAGI DAI COVID 19 al 18 novembre 2020: 122 positivi (7 ospedalizzati)
Testo AGGIORNAMENTO CONTAGI DAI COVID 19 al 18 novembre 2020: 122 positivi (7 ospedalizzati)

 Lieve incremento della curva dei contagi da Covid 19. Dai tabulati aggiornati dall'ASP di Catania risulta che a Giarre, ad oggi mercoledì 18 novembre 2020, ci sono 122 positivi (al netto tra guariti e nuovi contagiati) al Covid 19 dei quali 7 ospedalizzati.

AzioneAccordo con ANPAL servizi per assistenza operatori economici

Data 17/11/2020
Titolo Accordo con ANPAL servizi per assistenza operatori economici
Testo
ACCORCO CON ANPAL SERVIZI PER ASSISTENZA OPERATORI ECONOMICI
 
Su iniziativa dell’Amministrazione Comunale, che ha inteso dare seguito alle esigenze manifestate dalle associazioni di categoria e da tanti operatori specie di bar e ristorazione, è stata stretta una collaborazione con ANPAL servizi  per consentire a tutti gli esercenti del territorio giarrese di ricevere istruzioni ed informazioni più precise e dettagliate sulle varie misure messe in atto dal Governo a sostengo delle attività economiche per contrastare la grave crisi economica derivante dalla pandemia da Covid 19. Ogni impresa dovrà  compilare lo schema in allegato ed inviarlo  per mail all’indirizzo mlopiccolo@anpalservizi.it per ricevere chiarimenti  e assistenza che sarà cura dell'Anpal attivare nei confronti dei richiedenti.
ANPAL Servizi s.p.a. opera sotto il controllo dell’Agenzia nazionale delle politiche attive (ANPAL), che ne determina indirizzi e obiettivi per la promozione dell’occupazione in Italia e all’estero e la supporta per la realizzazione delle politiche attive del lavoro,  per il  rafforzamento dei servizi per l’impiego a favore delle fasce particolarmente svantaggiate
Il nostro obiettivo – hanno dichiarato il Sindaco Angelo D’Anna e l’Assessore alle politiche economiche Dario Li Mura – è quello di aiutare i nostri commercianti ed artigiani con tutte le varie iniziative e  strumenti di sostegno attuati dal Governo. Nei prossimi giorni sarà convocato un tavolo tecnico allargato per monitorare lo stato di applicazione delle varie misure e, per quanto necessario, per avanzare ulteriori richieste alle Istituzioni superiori a tutela di categorie che stanno particolarmente soffrendo le conseguenze economiche legate alla pandemia".


 

AzioneAvvio corsi di formazione destinati a donne vittime di abusi e iolenze

Data 17/11/2020
Titolo Avvio corsi di formazione destinati a donne vittime di abusi e iolenze
Testo
AL VIA I CORSI DI FORMAZIONE PER  COLLABORATORE DI SALA E BAR- ADDETTO PANIFICATORE - PASTICCERE - COLLABORATORE DI CUCINA DEL PROGETTO S.A.L.VA. DESTINATI A DONNE VITTIME DI ABUSI E VIOLENZA
     
Il Centro Provinciale Istruzione Adulti (CPIA CATANIA 2), che collabora con il Comune di Giarre nello sviluppo di politiche di inclusione sociale e di sviluppo, organizza dei corsi in materia  di formazione delle persone maggiormente vulnerabili per collaboratore di sala e bar, addetto panificatore pasticcere, collaboratore di cucina, finalizzati al conseguimento della qualifica corrispondente inserita nel repertorio della Regione Siciliana;
I corsi sono rivolti a donne di età tra i 16 e i 60 anni, residenti o domiciliati in Sicilia da almeno 6 mesi, disoccupati, inoccupati in cerca di prima occupazione, che abbiano conseguito almeno il diploma di scuola secondaria di I grado, vittime di violenza, tratta e sfruttamento e prese in carico o censite dai servizi socio-sanitari, servizi sanitari regionali, centri Antiviolenza, altri enti o organizzazioni competenti.

La domanda dovrà essere presentata entro il 25 novembre 2020.

In allegato l’avviso pubblico contenente le modalità di partecipazione e i requisiti da possedere, fac simile della domanda, autocertificazione possesso titolo di studio, autorizzazione informativa privacy

"Istruzione e formazione  - ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Sociali Dario Li Mura - sono gli antidoti più potenti che abbiamo per il contrasto alla povertà educativa. Nel caso dei corsi promossi dal Cpia di Giarre siamo di fronte ad una occasione importante vista la fragilità dei soggetti a cui sono rivolti e il ponte costruito col mondo del lavoro con numerose ore di pratica 2bvc 0b presso laboratori e attività del territorio. Siamo insomma di fronte a vere politiche attive per il lavoro e di contrasto al gender gap. Mi auguro quindi che le informazioni sull'Avviso 30 possano arrivare a quante più persone possibili. "



 

AzioneAggiornamenti situazione pandemia da Covid 19: 114 positivi (quattro ospedalizzati)

Data 14/11/2020
Titolo Aggiornamenti situazione pandemia da Covid 19: 114 positivi (quattro ospedalizzati)
Testo PANDEMIA DA  COVID -19  
AGGIORNAMENTO A SABATO 14NOVEMBRE 2020
114 POSITIVI (4 OSPEDALIZZATI)

Continua a crescita a Giarre la curva dei contagi al Covid 19, in linea con il trend nazionale.
Ad oggi sabato 14 novembre 2020 i positivi elencati nei tabulati forniti dall’ASP  sono 114, compresi guariti e nuovi contagiati. Tutti stanno osservando la quarantena in casa ad eccezione di 4 concittadini che sono ancora  ospedalizzati.
Come riferisce il Sindaco,   da un’analisi dei tabulati si nota che molti casi si trovano raggruppati in nuclei familiari e che si è alzata l’eta media dei contagiati.
Attualmente le autorità sanitarie stanno attentamente monitorando una casa di riposo ove si trovano più soggetti positivi al Covid 19..
Così come sta succedendo a livello nazionale  - ha precisato il Sindaco Angelo D’Anna - anche a Giarre si sta alzando la curva dei contagi, coinvolgendo spesso persone della stessa famiglia e di età più avanzata. Sono in costante contatto con le autorità sanitarie, che ringrazio per l’ottimo lavoro che stanno svolgendo; di recente  stanno monitorando una casa di riposo cittadina che registra più casi di soggetti positivi. Da contatti avuti con il responsabile, la struttura è ben attrezzata in termini di  dotazioni sanitarie di supporto alla gestione domiciliare, anche se alcuni casi, cautelativamente saranno ospedalizzati. D'intesa con le autorità sanitarie e il comando di polizia locale verifiche e controlli  sulle RSA saranno incrementate nelle prossime settimane.  In merito alla richiesta dei rappresentanti i genitori del Consiglio d’Istituto del 2° Istituto Comprensivo ho chiesto all’ufficio del Commissario Liberti di dare riscontro alla stessa, che è avvenuto con nota pervenuta per conoscenza anche al Comune e  nella quale viene confermata la validità delle scelte adottate. L’invito forte che rivolgo è sempre quello della massima precauzione, del rispetto delle regole igienico sanitarie e di limitare le uscite da casa ove strettamente necessario e per le attività consentite.".
Si ricorda che le regole da seguire sono quelle del DPCM 3/11/2020 che si riportano nel seguente schema






 

AzioneDalle ore 14 momentanea sospensione servizio idrico zona Trepunti per riparazione guasto

Data 13/11/2020
Titolo Dalle ore 14 momentanea sospensione servizio idrico zona Trepunti per riparazione guasto
Testo Si avvisa che oggi Venerdì 13 novembre 2020, dalle ore 14.00  e per un paio di ore sarà interrotto il servizio idrico nella zona di Trepunti, San Leonardello e Carruba per effettuare un'urgente riparazione idrica in via Mongibello.

AzioneAtto di indirizzo per interventi di rifunzionalizzazione del Parco Jungo

Data 11/11/2020
Titolo Atto di indirizzo per interventi di rifunzionalizzazione del Parco Jungo
Testo

ATTO DI INDIRIZZO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE
PER INTERVENTI MANUTENTIVI E DI RIQUALIFICAZIONE PARCO JUNGO

La Giunta Comunale, in data 10 novembre 2020, ha approvato un atto di indirizzo rivolto ai Dirigente della III e I Area funzionale per l’utilizzazione del contributo di cui al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 17 Luglio 2020 che ha assegnato al Comune di Giarre, per gli anni 2020 e 2021, la complessiva somma di euro 103.928,00 da destinare ad investimenti in infrastrutture sociale.
L’Amministrazione Comunale, intende utilizzare tali fondi per la manutenzione e la riqualificazione del Parco Jungo che necessita di vari interventi.
In particolare, con le somme assegnate per l’anno 2020 ammontanti ad euro 51.964,  è stato richiesto alla Dirigente della III Area Leonardi di realizzare, entro il 31 dicembre 2020,  il Parco Inclusivo e  mettere in sicurezza i percorsi di accesso; abbattere le barriere architettoniche ove presenti; rimuovere le infiltrazioni d'acqua piovana dalla ludoteca ripristinandone la piena funzionalità degli spazi; acquistare e istallare giochi inclusivi.
Con le rimanenti somme di euro 51.964 somme assegnate per l'anno 2021  dovranno essere effettuati lavori, da concludere entro il 31 marzo 2021 per ripristinare  la funzionalità dell'anfiteatro e degli annessi servizi. Inoltre, entro il 31 dicembre 2020, il Dirigente della I Area Cannavò dovrà esperire una procedura selettiva pubblica per la concessione a terzi della gestione e conduzione della Ludoteca al fine di assicurare un elevato standard professionale dei servizi socio-educativi da svolgere nella gestione della Ludoteca e nel Parco Inclusivo;
“Abbiamo deciso – ha commentato l’Assessore alle Politiche Sociali Dario Li Mura - , di rifunzionalizzare il Parco Jungo per poter consentire la fruibilità completa e sicura dei vari spazi e assicurare un elevato standard professionale dei servizi socio-educativi da svolgere nella gestione della Ludoteca e nel Parco Inclusivo
Con l’atto di indirizzo approvato – ha spiegato il Sindaco Angelo D’Anna – abbiamo ritenuto necessario assegnare funzioni specifiche al Parco Jungo per  garantire la gestione di un servizio consono finalizzato  nell’ inclusività dell'esperienze gioco per i minori anche disabili e nella lotta alla povertà educativa minorile;

 

AzioneAggiornamento da Covid 19 a Mercoledì 11 novembre 2020

Data 11/11/2020
Titolo Aggiornamento da Covid 19 a Mercoledì 11 novembre 2020
Testo PANDEMIA DA COVID -19 AGGIORNAMENTO A MERCOLEDI’ 11 NOVEMBRE 2020 - 85 CASI POSITIVI (4 OSPEDALIZZATI)

Continuano ad aumentare, anche se in maniera lieve, i casi di contagio a Giarre da Covid 19.

Dai tabulati predisposti dall’ASP risultano 85 casi di soggetti positivi dei quali 4 ospedalizzati.

Rimangono confermati tutti gli appelli per la massima precauzione e per il rispetto delle regole igienico sanitarie.

AzioneAGGIORNAMENTO INTERRUZIONE SERVIZIO ACQUA POTABILE FRAZIONE DI SANTA MARIA LA STRADA.

Data 10/11/2020
Titolo AGGIORNAMENTO INTERRUZIONE SERVIZIO ACQUA POTABILE FRAZIONE DI SANTA MARIA LA STRADA.
Testo AGGIORNAMENTO (ORE 17.00)

E' stato da poco ripristinato il disservizio alla rete idrica della zona di Santa Maria della Strada provocato dalla rottura di un tubo portante ubicato sul letto del torrente Macchia.
Tra poco il servizio tornerà ad essere erogato nel pieno della sua funzionalità.

______________________________________________

INTERRUZIONE SERVIZIO ACQUA POTABILE FRAZIONE DI SANTA MARIA LA STRADA.

Si avvisa che poco fa, a seguito lavori in esecuzione sul letto del torrente Macchia, nei pressi del ponte di Santa Maria la Strada, è stata causata la rottura della condotta portante acqua potabile nella citata frazione che attualmente non sta ricevendo il servizio idrico.
L'ufficio preposto già si è attivato per la riparazione immediata del guasto che si auspica avvenire in tempi brevi.
Nel contempo agenti del Comando di Polizia Locale si sono recati suoi luoghi per l'identificazione della ditta esecutrice dei lavori cui addebitare costi della riparazione.

AzionePandemia da Covid 19: aggiornamento al 9 novembre 2020

Data 09/11/2020
Titolo Pandemia da Covid 19: aggiornamento al 9 novembre 2020
Testo PANDEMIA DA  COVID -19  AGGIORNAMENTO A LUNEDI’ 09  NOVEMBRE 2020
79 CASI POSITIVI (3 OSPEDALIZZATI)


Sono di nuovo in aumento i casi di contagio a Giarre da Covid 19.
Dai tabulati predisposti dall’ASP risultano 79 casi di soggetti positivi dei quali 3 ospedalizzati.
Il Sindaco Angelo D’Anna è in costante contatto con le autorità sanitarie e con le Unità Speciali di Continuità assistenziale (USCA), che ringrazia per il prezioso  servizio fornito relativo  ai numerosi tamponi molecolari che stanno effettuando  e all’assistenza verso i  soggetti risultati positivi.
L’invito del Sindaco, ancora una volta,  è quello di massima precauzione, limitare le usciti da casa solo per motivi indispensabili e attenersi alle regole anticontagio.



 

AzioneI Sindaci di Giarre Riposto e Mascali hanno richiesto di voler considerare i tre territori unica realtà territoriale

Data 07/11/2020
Titolo I Sindaci di Giarre Riposto e Mascali hanno richiesto di voler considerare i tre territori unica realtà territoriale
Testo RICHIESTA DEI  SINDACI DI GIARRE RIPOSTO E MASCALI PER CONSIDERARE I TRE TERRITORI UNICA REALTA’ TERRITORIALE


            Stamattina i Sindaci di Giarre Angelo D’Anna, di Riposto Enzo Caragliano e di Mascali Luigi Messina hanno firmato una richiesta indirizzata a S.E. il Prefetto di Catania per valutare l’esigenza di un’applicazione meno rigida delle norme di cui al  DPCM 3 novembre 2020 e consentire lo spostamento tra i tre Comuni considerati come un’unica realtà territoriale.
Come si legge nella nota (che si allega al presente comunicato) tale richiesta nasce dal fatto che  le tre comunità sono di fatto interdipendenti per servizi ed uffici pubblici di vari livelli oltrechè per la presenza di numerosi Istituti scolastici e di attività produttive che comportano una notevole movimentazione di veicoli su un unico asse vario.
.





 

AzioneCompletamento Pulizia parchi comunali - Impossibilità momentanea conferimento sfalci

Data 06/11/2020
Titolo Completamento Pulizia parchi comunali - Impossibilità momentanea conferimento sfalci
Testo Nei giorni scorsi, con la pulizia delle aree a verde di via Emilia e via Veneto, si è concluso il primo step di interventi previsti nell'ambito della  convenzione con il  Dipartimento Regionale Sviluppo Rurale e Territoriale dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea della Regione Siciliana per la pulizia di alcuni spazi a verde comunale.
Inoltre, personale comunale è intervenuto per ripristinare uno spazio a verde in via A. Moro.
Allo stato attuale risultano ancora da eliminare i relativi sfalci derivanti dalla potatura, che sono rimastisul posto, in quanto al momento, così come comunicato con nota del 30 ottobre 2020 dalla ditta Sicula Compost gestore della piattaforma  di conferimento,  non è possibile conferire il rifiuto biodegradabile a causa di un guasto al macchinario trituratore, che sarà ripristinato dal 23 novembre p.v.
 

AzionePandemia da Covid 19: D.A.D per tre plessi del 2° Istituto Comprensivo - Aggiornamento a Venerdì 6 novembre 2020

Data 06/11/2020
Titolo Pandemia da Covid 19: D.A.D per tre plessi del 2° Istituto Comprensivo - Aggiornamento a Venerdì 6 novembre 2020
Testo Si è svolto in serata un vertice tra il Commissario per l’emergenza Covid Pino Liberti, il Sindaco Angelo D’Anna e la Dirigente del 2° Istituto Comprensivo Cettina Maccarone per valutare le condizioni di 3 plessi scolastici a seguito di alcuni contagi da Covid 19.

Pur non riscontrando particolari pericoli per l’incolumità di alunni e docenti, è stato deciso, in via precauzionale, di attivare la D.A.D. da domani sabato 7 novembre e  fino a nuove disposizioni per i plessi di scuola elementare S. Giovanni Bosco di Via Gravina, plesso S. Domenico Savio di Carruba e plesso di scuola materna di via Quattrocchi.

Per quanto riguarda il numero di contagi a Giarre, dai tabulati predisposti dall’ASP in serata, attualmente a Giarre ci sono 70 positivi al Covid 19 dei quali tre ospedalizzati.
Si ricorda che da oggi è entrato in vigore il nuovo DPCM del 03/11/2020 che prevede le seguenti regole da osservare:

AzioneNuovo DPCM del 03/11/2020: La Sicilia è zona Arancione. Le nuove regole da Venerdì 6 novembre 2020

Data 05/11/2020
Titolo Nuovo DPCM del 03/11/2020: La Sicilia è zona Arancione. Le nuove regole da Venerdì 6 novembre 2020
Testo Il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte in data 3 novembre 2020 ha firmato il nuovo DPCM che da Venerdì 6 novembre prevede nuove e diverse regole di comportamento per il contenimento dei contagi da Covid 19 a secondo della regione di appartenenza.
La Sicilia è stata dichiarata "zona arancione" e quindi da Venerdì 6 novembre 2020 bisogna rispettare le seguenti regole: