AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SeOLProgetto SISC
Ricerca in:
Ricerca

Ricerca Avanzata





AzioneAsta pubblica per alienazione capannoni zona artigianale

Data 22/11/2017
Titolo Asta pubblica per alienazione capannoni zona artigianale
Testo BANDO ASTA PUBBLICA VENDITA CAPANNONI ZONA ARTIGIANALE
SCADENZA OFFERTA 15/12/2017
 
 
 
Il Dirigente Area II, a seguito atto di indirizzo della Giunta Comunale  del 23/01/2017, ha emanato avviso di bando pubblico per  la vendita, tramite  asta pubblica,    di due Capannoni ricadenti nella Zona Artigianale entrambi aventi una superficie di mq 501,00 e una base d’asta di euro 380.532,95.
 
Tale alienazione, già  prevista nel relativo Piano delle alienazioni immobiliari di cui alla legge 133/2008 ed approvato dal Consiglio Comunale con delibera n. 31 del 09/05/2016, sarà effettuata mediante l’innovativa formula  del rent to buy che prevede l’acquisto dell’immobile dopo un periodo di locazione della durata di anni 8, con pagamento di un canone mensile.
 
Per la partecipazione all’asta gli interessati dovranno far pervenire all’ufficio protocollo del Comune di Giarre (via callipoli 81) apposito plico con le modalità indicate nel bando entro e non oltre il 15 dicembre 2017.
 
La relativa gara in seduta pubblica sarà effettuata il giorno 18 dicembre 2017 alle ore 10.00 presso i locali comunali di via Callipoli 81.
 
Il bando è pubblicato all’albo pretorio online, nella sezione avvisi e nella sezione bandi di gara del sito internet dell’Ente all’indirizzo http://www.comune.giarre.ct.it/
 
“Con la concretizzazione del nostro atto di indirizzo– ha dichiara il Sindaco Angelo D’Anna  - auspichiamo un incremento delle entrate  dell’Ente e una  rivitalizzare delle attività produttive della zona artigianale.
 
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione e Comunicazione
 Comune di Giarre ( L. 150/2000)
 

AzioneAdesione alla Settimana per la Riduzione del Rifiuto: PASSAMANO: Scambio, Regalo Dono

Data 22/11/2017
Titolo Adesione alla Settimana per la Riduzione del Rifiuto: PASSAMANO: Scambio, Regalo Dono
Testo
SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI
IL COMUNE DI GIARRE ADERISCE ALL’INIZIATIVA  PASSAMANO: SCAMBIO, REGALO E RIUSO
VENERDI’ 24 E SABATO 25 NOVEMBRE 2017 – CENTRO CUSMANO
 
 
 
Il Comune di Giarre, su proposta della ditta Dusty  gestore del servizio R.S.U.,  ha aderito  alla settimana Europea per la riduzione del rifiuto (European Week for Waste Reduction) che è iniziata  in tutta Europa lo scorso  18 novembre e si concluderà domenica 26 novembre..
 
L’iniziativa, che quest’anno ha come  tema “Diamo una seconda vita agli oggetti” si concretizza con la manifestazione denominata PASSAMANO: SCAMBIO, REGALO E RIUSO, che si svolgerà Venerdì 24 novembre ore 16 - 20 e Sabato 25 novembre ore 9 – 13, 16 – 19, presso il Centro Cusmano di via Regina Pacis , 7, per  far riscoprire l’antica arte del baratto e del dono.
Pertanto tutti i cittadini possono  donare o scambiare con altri oggetti ciò che non viene più utilizzato purchè in  buono stato d’uso.
 “Abbiamo  aderito all’iniziativa -  ha dichiarato il Sindaco Angelo D’Anna – perché da sempre sensibili a tali tematiche, previste anche nel nostro programma amministrativocon l’obiettivo di  coinvolgere attivamente i cittadini e  abituarci tutti alla logica del riuso  e dello scambio degli oggetti in ottime condizioni non più utilizzati, così da attuare politiche di prevenzione dei  rifiuti e sprechi inutili”
 
 _______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione e Comunicazione
 Comune di Giarre ( L. 150/2000)

 

AzioneScarico rifiuti ingombranti in via Lisi: sopralluogo del Sindaco e Briefing operativo

Data 15/11/2017
Titolo Scarico rifiuti ingombranti in via Lisi: sopralluogo del Sindaco e Briefing operativo
Testo SCARICO RIFIUTI IN VIA LISI: SOPRALLUOGO DEL SIDNACO E BRIEFING OPERATIVO


Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, stamane ha effettuato un sopralluogo nella parte finale di via Lisi, spesso oggetto di depositati di  rifiuti ingombranti.
Erano anche  presenti  l’Assessore all’Ecologia Giuseppe D’Urso, il Presidente  della V Commissione Consiliare  Antonio Camarda, il Comandante della Polizia Municipale Maurizio Cannavò, i funzionari comunali del servizio ecologia e il responsabile del servizio della ditta Dusty.
 
A seguire si è svolto in Municipio un briefing operativo per decidere le linee di azione da porre in essere  per la pulizia della zona e la relativa salvaguardia.
 
La ditta Dusty provvederà a  rimuovere tutti  i rifiuti presenti e bonificare l’intera area, con rimozione anche dei rifiuti pericolosi (amianto), da porre a carico della stessa ditta Dusty quale interventi migliorativi previsti dal contratto d’appalto.
Verrà  anche installato un sistema di video sorveglianza per il controllo dell’area e per la repressione di eventuali conferimenti abusivi, si potenzierà l’esistente impianto di illuminazione e sarà apposta la relativa segnaletica di divieto conferimento rifiuti.
Inoltre si  disporra  la pulizia delle aree private limitrofe all’alveo del torrente, da porre a carico dei rispettivi proprietari..
 
Al termine della riunione il Sindaco Angelo D’Anna ha dichiarato: “ l’Amministrazione Comunale ha voluto dare seguito alle segnalazioni effettuate dai cittadini di via Lisi nei giorni scorsi, attivando una serie di azioni mirate alla bonifica della zona e a  un migliore controllo, al fine di scoraggiare e reprimere lo scarico indiscriminato dei rifiuti. Recuperando la zona auspichiamo che lo spazio ripulito possa essere fruito, come spazio libero,  anche dagli stessi residenti”. 
 

_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione e Comunicazione
 Comune di Giarre ( L. 150/2000)
 

AzioneSono in corso di esecuzione i lavori riparazione impianti di sollevamento idrico

Data 13/11/2017
Titolo Sono in corso di esecuzione i lavori riparazione impianti di sollevamento idrico
Testo Sono in corso da stamane  i lavori di riparazione del guasto elettrico che ha interessato gli impianti di sollevamento del pozzo Bosco e che sta provocando la mancanza di acqua potabile nella frazione di Sa Giovanni Montebello.
Tali lavori di riparazione, che si stanno eseguendo anche con l'ausilio di una  "squadra  tecnica"  dell'ENEL,  stanno richiedendo ulteriori inteventi rispetto  a quelli previsti tenuto conto di altri guasti emersi.

In ogni caso sarà data immediata comunicazione non appena sarà ripristrinato il servizio idrico.

AzioneRiparato l'impianto di sollevamento idrico: entro qualche ora servizio acqua potabile nella normalità

Data 13/11/2017
Titolo Riparato l'impianto di sollevamento idrico: entro qualche ora servizio acqua potabile nella normalità
Testo Si informa che è stato riparato il guasto elettrico che da sabato scorso ha bloccato l'impianto di sollevamento idrico nel Pozzo Bosco, provocando la sospensione dell'erogazione dell'acqua potabile in gran parte della frazione di San Giovanni Montebello.
 
A seguito di ciò,  tra qualche ora, li tempo necessario per il  riempimento dei serbatoi comunali, l'erogazione dell'acqua potabile ritornerà nella sua normalità.

I lavori di riparazione sono stati più difficoltosi del previsto in quanto, oltre alla sostituzione  dei cavi di collegamento (fruste) tra la centrale Elettrica Enel e quella del Pozzo, è stato anche sostituito il gruppo fusibili e il gruppo dei trasformatori dell'energia elettrica , anch'esso guasto a seguito del maltempo di Venerdì notte, con un  altro di scorta  in dotazione del Comune.

AzioneChiusura plesso scolastico San Giovanni Montebello per disservizio idrico.

Data 12/11/2017
Titolo Chiusura plesso scolastico San Giovanni Montebello per disservizio idrico.
Testo Tenuto conto dell'attuale disservizio in atto nella frazione di San Giovani Montebello, è in fase di adozione un'ordinanza del Sindaco di Giarre per la chiusura del plesso scolastico di via Trinacria - San Giovanni Montebello per la giornata di Lunedì  13 novembre 2017.
Le attività  didattiche riprenderanno regolarmente Martedi 14 Novembre. 

AzioneGuasto Elettrico Pozzo Bosco: Propabili disservizi idrici fino a Lunedì

Data 11/11/2017
Titolo Guasto Elettrico Pozzo Bosco: Propabili disservizi idrici fino a Lunedì
Testo  Si informa che le avverse condizioni atmosferiche di questa notte hanno provocato un guasto elettrico all'impianto di sollevamento idrico del Pozzo Bosco e provocato  il conseguente disservizio per l'erogazione dell'acqua potabil,e  sopratutto per le frazioni di San Giovanni Montebello e Macchia.

Per la riparazione di tale guasto  si rende necessario la sostituzione   di un ricambio elettrico che potrà essere disponibile solo nella giornata di Lunedì mattina.

Pertanto,  anche se si sta provvedendo all'acquisizione di ulteriore forniture idrica da parte di pozzi privati, sino a Lunedì potrebbero verificarsi disservizi nella normale erogazione dell'acqua potabile su tutto il territorio comunale ed in particolare   soprattutto per la frazione di San Giovanni Montebello.

 

AzioneChiusura corsia di via B. Croce tratto tra via Vespri e C.so Italia

Data 11/11/2017
Titolo Chiusura corsia di via B. Croce tratto tra via Vespri e C.so Italia
Testo Al fine di consentire lavori di indagini ed analisi territoriali nel ponte ferroviario sovrastante la via Benedetto Croce da parte della Direzione Territoriale del gruppo Ferrovie dello Stato, si comunica che con Ordinanza del 10 novembre2017 è stata  disposta, per Lunedì 13 novembre dalle ore 09.00 e fino a conclusione dei lavori, la chiusura al transito veicolare di una corsia della predetta via Bendetto Croce nel tratto tra via Vespri e Corso Italia.

Il traffico veicolare su unica corsia sarà regolato da apposito impianto semaforico.

AzioneGuasto elettrico Pozzo Bosco. avviso per gli utenti di San Giovanni Montebello

Data 11/11/2017
Titolo Guasto elettrico Pozzo Bosco. avviso per gli utenti di San Giovanni Montebello
Testo Stante il perdurare del guasto all'impianto di sollevamento idrico, per il quale è anche stato richiesto l'aiuto del dipartimento della protezione civile, si informa che domani domenica 12 novembre dalle ore 09.00 sarà presente in via Trinacria l'autobotte comunale al fine di poter soddisfare le esigenze della frazione di San Giovanni Montebello.

AzioneCentenario del profugato dei Cismonesi a Giarre

Data 03/11/2017
Titolo Centenario del profugato dei Cismonesi a Giarre
Testo  
CENTENARIO DEL PROFUGATO DEGLI ABITANTI CISMONESI A GIARRE
LA PARTECIPAZIONE DEL COMUNE DI GIARRE
 
  
Il Comune di Cismon del Grappa, nei giorni 3, 4 e 5 novembre celebra la ricorrenza del centenario del profugato degli abitanti cismonesi a Giarre dopo la sconfitta di Caporetto.
 
Per tale occasione, L’amministrazione Comunale di Cismon del Grappa, nel ricordo di tale importante evento, che ha visto la nostra comunità  accogliere circa trecento profughi per oltre un anno e mezzo, ha invitato l’Amministrazione Comunale di Giarre ad essere presente per rinsaldare  quei sentimenti di amicizia che sono reale testimonianza di unità nei valori della Patria comune.
 
Alla manifestazione, in rappreentanza del Comune di Giarre, saranno presenti  il Sindaco Angelo D’Anna e il Vice Presidente del Consiglio  Comunale Patrizia Caltabiano, i quali parteciperanno anche all’apposita riunione di Consiglio Comunale convocata per ricordare quei tragici momenti e per ringraziarci ufficialmente per quanto fatto in soccorso dei loro avi.
 
Per l’occasione il Sindaco Angelo D’Anna consegnerà una targa ricordo incisa su pietra lavica.
 
La storia:
 
A Cismon del Grappa imperversava la grande guerra.
Più di duemila abitanti furono caricati sul treno, donne e bambini soprattutto, e mandati profughi ad oltre 1.300 Km dalla Valbrenta a Giarre in Sicilia.
Ad attraversare tutto lo stivale con i cismonesi anche l’immagine della Madonna del Pedancino, protettrice di Cismon, che, una volta giunti in Sicilia, fu posta nella Chiesa del Convento degli Agostiniani Scalzi, dove rimase sino a Giugno 1919, quando i profughi fecero ritorno a Cismon.
Nel 1969 i Comuni di Cismon e Giarre suggellarono con un gemellaggio l’evento.
 
 
                Giarre 03/11/2017
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione e Comunicazione


 
 

AzioneElezioni Regionali 2017: notizie, apertura uffici comunali, allestimento sala stampa e sala comunicazione risultati elettorali

Data 03/11/2017
Titolo Elezioni Regionali 2017: notizie, apertura uffici comunali, allestimento sala stampa e sala comunicazione risultati elettorali
Testo ELEZIONE DIRETTA DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE E DELL’ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA   DOMENICA 5 NOVEMBRE 2017:
 notizie, apertura uffici comunali, allestimento sala stampa e sala comunicazione risultati elettorali
 
 
Le operazione di votazione si terranno solamente nella giornata di Domenica dalle ore 08.00 alle ore 22.00
 
Le operazioni di scrutinio elettorale inizieranno da Lunedì 6 novembre 2017
 
CORPO ELETTORALE
Gli elettori Giarresi chiamati alle urne per l’elezione diretta del Presidnete della regione Siciliana e dell’Assemblea regionale Siciliana del 5 novembre 2017 risultano essere 24.910 (di cui 12.950 femmine  e 11.960 maschi)
 
APERTURA AL PUBBLICO UFFICI COMUNALI
Per facilitare le operazioni di votazione, gli Uffici Demografici  di via Federico II di Svevia osserveranno il seguente orario di apertura al pubblico:
Ufficio Elettorale: (solo per ritiro tessere elettorali: o altro adempimento inerente le elezioni)
 
Sabato 4 Novembre 2017 : dalle ore 08.00 alle ore 19.00
Domenica 5 novembre 2017: dalle ore 08.00 alle ore 22.00
 
Ufficio Rilascio Carta di identità:(solo per richieste documento di riconoscimento)
 
Domenica 5 novembre 2017: dalle ore 08.00 alle ore 22.00
Inoltre, Tutti gli i Uffici ubicati nei locali comunali di via Federico II di Svevia sospenderanno il ricevimento al pubblico nella giornata di Lunedì 6 Novembre 2017.
 
SCRUTINIO ELETTORALE E COMUNICAZIONE DATI IN TEMPO REALE
Lunedi’ 6 novembre 2017 dalle ore 08.00SALA COMUNICAZIONE
Presso l’Aula consiliare di Via Callipoli 81 sarà allestita una sala  comunicazione per tutti i cittadini ove poter seguire in tempo reale i risultati dello scrutinio elettorale.
I dati saranno fruibili online in tempo reale all’indirizzo http://www.comune.giarre.ct.it/informazioni/ElezioniRegionali2017.aspx
 
Saranno anche effettuati “brevi lanci” sulla “fan Page” Facebook   all’indirizzo https://www.facebook.com/comunedigiarre/
e twitter:  https://twitter.com/ComuneGiarre
 
 
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneElezioni Regionali 2017: operazioni i di exit Poll e proiezioni elettorali sezioni 27 e 28

Data 03/11/2017
Titolo Elezioni Regionali 2017: operazioni i di exit Poll e proiezioni elettorali sezioni 27 e 28
Testo ELEZIONI REGIONALI 2017:
 
OPERAZIONI DI “EXIT POLL” E PROIEZIONI ELETTORALI
 
SEZIONI CAMPIONI N. 27 E 28 SCUOLE ELEMENTARI TREPUNTI
 
 
 
Si informa che in occasioni delle elezioni regionali di domenica 5 novembre 2017, così come comunicato con propria nota della prefettura di Catania, nei pressi  delle sezioni  elettorali n. 27 e 28 ubicate nelle scuole elementari di Trepunti saranno effettuate operazioni di “exit poll” da parte dell’Istituto di ricerche “Emg” per conto dell’emittente LA7.
 
In particolare, operatori della predetta società, individuabili tramiti apposito badge di riconoscimento, stazioneranno nei pressi delle predette sezioni elettorali (scelti come sezioni campione)  dalle ore 08.00 alle ore 22.00 di domenica 5 novembre 2017, per effettuare un sondaggio all’uscita dei seggi (EXIT POLL)
Inoltre, i medesimi operatori, durante le operazioni di scrutinio che si terrano Lunedì 6 novembre 2017 dalle ore 08.00, rileveranno su apposite schede l’esito dello scrutinio per effettuare delle proiezioni elettorali.
 
E’ stato assicurato che in ogni caso tale attività, che avverrà nei modi previsti dalla legge, non comporterà alcun disturbo per i componenti del seggio elettorale e non ostacolerà in alcun modo le operazioni di scrutinio.
 
 
                Giarre 03/11/2017
 
_______________________________________________________
R. Gullotta (tessera n. 134035)
Informazione e Comunicazione
 

AzionePresentazione risultati progetto alternanza scuola lavoro censimento caditoie comunali

Data 30/10/2017
Titolo Presentazione risultati progetto alternanza scuola lavoro censimento caditoie comunali
Testo PROGETTO ALTERNANZA A SCUOLA LAVORO PER CENSIMENTO CADITOIE COMUNALI
 
PRESENTAZIONE RISULTATI PRIMA ANNUALITA’
PROGRAMMAZIONE SECONDA ANNUALITA’
 
Si è tenuto stamane, presso il Salone degli Specchi del Municipio di Giarre  la  conferenza stampa di presentazione risultati della prima annualità del progetto di alternanza scuola lavoro  effettuata dagli alunni  dell’I.T.G. “N. Colajanni” di Riposto  e relativo al censimento di tutte le caditoie presenti sul territorio del Comune di Giarre.
Alla conferenza stampa erano presenti il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, l’Assessore  ai LL.PP. Giuseppe D’Urso, l’Assessore alle Politiche Scolastiche Vincenza Rosano, il Presidente della V Commissione Consiliare Antonio Camarda, promotore dell’accordo scuola – comune, il Dirigente Tecnico del Comune di Giarre Giuseppa Rita Leonardi, il tutor aziendale   del progetto Roberto Rompineve, il Dirigente Scolastico dell’I.I.S.S. di Riposto Maria Catena Trovato, i tutor scolastici G. Barbagallo, A. Calabrò, F. Di Rao, A. Maccarrone, V. Spinosa e gli studenti che hanno realizzato il progetto di alternanza scuola lavoro.
Il consigliere Camarda, ad apertura dei lavori ha ringraziato i presenti e sottolineato la validità del progetto consistente nell’aver saputo cogliere in maniera positiva l’opportunità data dalla legge sull’alternanza scuola lavoro tanto criticata e consentito a tanti studenti  di aver un approccio con il mondo del lavoro nell’ambito della professionalità attinente il proprio corso di studio.
Il Sindaco Angelo D’Anna ha dato il benvenuto a tutti i presenti, e,  ricollegandosi a quanto detto dal consigliere Camarda, ha sottolineato l’efficacia data all’idea di cambiamento proveniente dalla scuola, essendo stati in grado  di applicare la legge 107 del 20015 e sviluppato una sinergia con il mondo della scuola per cogliere le nuove opportunità, innovare e superare tante difficoltà.
L’Assessore Giuseppe D’Urso ha manifestato analogo compiacimento e messo in risalto l’utilità del progetto realizzato dai ragazzi che consente all’Amministrazione Comunale  di avere una mappatura di tutte le caditoie presenti sul territorio giarrese. L’Assessore alle Politiche Scolastiche Vincenza Rosano ha messo in rilievo l’operosità dell’Amministrazione Comunale nell’aver stipulato  numerosi progetti di alternanza scuola lavoro con diversi Istituti Scolastici.
Il Dirigente Scolastico Maria Catena Trovato ha manifestato il proprio compiacimento per la sinergia sviluppata, messa in risalto anche dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Catania.
A seguire gli interventi dei ragazzi della classe IV A a.c. 2016/2017 che hanno illustrato, mediante slide ,  i lavori realizzati per la prima annualità e, degli alunni  dell’attuale IV A,  che avranno il compito di continuare il progetto per la mappatura delle rimanenti caditoie.
Nello specifico sono stati censiti circa 1.200 caditorie su 4.000 presenti,  rilevandone posizione, larghezza, profondità.
Tutti i dati raccolti sono stati organizzati con apposito software Qgis basato su sistemi di informazione geografica e utilizzando tablet messi a disposizione dalla Scuola.
 
 
            Giarre 30/10/2017
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione e Comunicazione


AzioneVisita Istituzionale Comandante provinciale Carabinieri Catania

Data 30/10/2017
Titolo Visita Istituzionale Comandante provinciale Carabinieri Catania
Testo VISITA DEL NUOVO COMANDANTE PROVINCIALE COMPAGNIA CARABINIERI DI CATANIA
 
 
Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, ha ricevuto oggi la visita del  nuovo Comandante Provinciale della Compagnia Carabinieri di Catania Colonnello Raffaele Covetti, accompagnato dal Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Giarre Capitano Luca Leccese.
 
Il Sindaco ha dato il benvenuto ai rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri e si è complimentato con il nuovo Comandante Provinciale  per l'incarico ricevuto
 
Nel corso dell’incontro si è discusso in merito alla situazione attuale degli edifici giarresi ospitanti le Caserme dei Carabinieri di Giarre e Macchia ed altresì sul tema dell’ordine pubblico nella città di Giarre.
 
 
_______________________________________________________
R. Gullotta
 

AzioneAvvio Servizio lettura contatori idrici. Le avvertenze per riconoscere gli addetti al servizio.

Data 26/10/2017
Titolo Avvio Servizio lettura contatori idrici. Le avvertenze per riconoscere gli addetti al servizio.
Testo  
DA LUNEDI’ 30 OTTOBRE 2017 AVVIO LETTURA CONTATORI IDRICI
 
POSSIBILITA’ DI VERIFICARE
CORRETTA AUTORIZZAZIONE ADDETTI AL SERVIZIO
 
 
Si comunica che da Lunedì 30 ottobre 2017, sarà avviata il servizio di lettura contatori idrici.
           
            Tale servizio sarà espletato da una ditta esterna mediante propri addetti muniti di regolare tesserino di riconoscimento,  che dovranno accedere solamente nei locali dove è stato posto il contatore idrico, senza alcuna corresponsione di denaro.
 
Pertanto, tenuto conto che l’elenco del personale autorizzato risulta essere in possesso del Comando di Polizia Locale, della caserma dei Carabinieri di Giarre e dell’ufficio idrico, si informano gli utenti, qualora volessero verificare l’effettiva autorizzazione degli incaricati e i relativi nominativi, a telefonare ai seguenti numeri.
 
Comando di Polizia Locale: 095963259
Caserma Carabinieri di Giarre: 095931001
Ufficio Idrico: 095963101  (solo in orario di ufficio ore 08.30 – 13.30 da Lunedì a Venerdi’ e ore 16.00 – 18.0O pomeriggi di Lunedì e Giovedì)
 
 
Invitiamo i nostri concittadini – ha dichiarato il Sindaco Angelo D’Anna – a chiamare senza indugio i Vigili Urbani oppure i Carabinieri di Giarre o l’Ufficio Idrico per veriicare il nominativo del rilevatore nel caso si sospettasse della presenza di persone non autorizzate”.
           
 
Giarre 26 ottobre 2017
_______________________________________________________
R. Gullotta (tessera n. 134035)
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneCommemorazione dei Defunti: accesso e funzionalità cimiteri

Data 26/10/2017
Titolo Commemorazione dei Defunti: accesso e funzionalità cimiteri
Testo COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI:
  • Orari Apertura cimiteri
  • servizio trasporto gratuito all’interno della struttura
  • parcheggio automobili
  • divieti di sosta
 
ACCESSO CIMITERO DI GIARRE E FUNZIONALITA’
La dichiarazione del Sindaco
 
 
Il Comune di Giarre, in occasione della Commemorazione dei defunti, come ogni anno, ha predisposto i servizi per agevolare l’accesso ai cimiteri di Giarre e San Giovanni Montebello.
Le strutture, tenuto conto del ritorno dell’ora legale,   rimarranno aperte tutto il giorno, dalle ore 07.00 alle  ore 18.00 fino al 28 ottobre e dalle ore 07.00 alle ore 17.00 fino al 2 novembre .
Dal 3 novembre ritornerà in vigore il normale orario di apertura (giorni feriali ore 07.00 – 17.00 giorni festivi ore 08.00 – 12.00).
                All’interno del cimitero di Giarre,   è stato previsto il servizio di trasporto gratuito dal 28 ottobre al  2 Novembre, dalle ore 09.00 alle ore 12.00 e dalle  ore 15.00 alle ore 17.00. Nel suddetto periodo sarà sospesa la circolazione veicolare all’interno dei cimitero ad eccezione dei mezzi autorizzati.
Rimangano immutate rispetto all’anno scorso, le modalità di fruizione  del parcheggio automobili annesso al cimitero di Giarre. Infatti, l’ingresso sarà consentito esclusivamente dall’ingresso situato in via Don L. Sturzo adiacente al rifornimento di carburante, mentre l’uscita dei veicoli dal parcheggio sarà consentita varco realizzato lungo il muro di cinta che costeggia la corsia centrale della porta principale.
All’interno del parcheggio, nelle adiacenze del varco disabili,  sono stati previsti n. 5 stalli di sosta riservati per tlae categoria, che in ogni caso, se autorizzati, potranno accedere all’interno dell’area  cimiteriale.
                Infine, per agevolare la circolazione stradale, per il periodo 28 ottobre – 2 novembre, sono stati istituiti  dei divieti di sosta nelle seguenti vie:
Via Don L. Sturzo: divieto di sosta, con rimozione forzata, su ambedue i lati della carreggiata dall’ingresso del parcheggio per mt 100 verso sud;
Via dell’Oratorio (strada di accesso al cimitero di s. Giovanni Montebello). Divieto di sosta con rimozione forzata su ambedue i lati della carreggiata nelle ore di apertura del cimitero.
 
            Relativamente alla momentanea chiusura di alcune cappelle comunali e private,  il Sindaco ha rilasciato la seguente dichiarazione: “è stato necessario adottare tale provvedimento di chiusura tenuto conto delle condizioni pericolose degli immobili, frutto di mancanti interventi di manutenzione protrattesi da diversi anni. In ogni caso è intenzione di questa Amministrazione intervenire per migliorare il decoro di tali luoghi e per il relativo ripristino e funzionalità . Infatti sono già stati approntati i relativi progetti di restauro della cappelle comunali e in atto si sta verificando la disponibilità economica anche tramite appositi finanziamenti. Rimangano a carico dei legittimi proprietari i lavori di restauro delle cappelle private, con relative portici di accesso, per i quali  a breve riceveranno apposita comunicazione da parte degli Uffici competenti”.
 
 _______________________________________________________
R. Gullotta (tessera n. 134035)
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneSorteggio scrutatori elezioni Regionali

Data 23/10/2017
Titolo Sorteggio scrutatori elezioni Regionali
Testo Sì comunica che Giovedì  26 ottobre 2017 alle ore 09.30 presso l'aula consiliare (via Callipoli 81) la Commissione Elettorale comunale effettuerà  il sorteggio pubblico degli scrutatori che saranno utilizzati in occasione delle elezioni regionali del prossimo 5 novembre 201u.

AzioneAvvio potatura alberi

Data 20/10/2017
Titolo Avvio potatura alberi
Testo DA LUNEDI’ 23 OTTOBRE
AVVIO INTERVENTI DI POTATURA E TAGLIO PIANTE PERICOLANTI
 
 
           
            Avranno inizio da Lunedì 23 ottobre 2017 gli interventi di taglio  e potatura di piante pericolanti dislocate in aree pubbliche comunali .
 
            Si inizierà da Miscarello  ove è stata prevista la capitozzatura di due piante,  per poi proseguire in via Marsala – via Isonzo, nella villetta antistante il plesso scolastico di “Peri”, nella villetta Garibaldi, nella piazza di Santa Maria La Strada, nella villetta di villa Immacolata, nello spartitraffico di Via Madonna della Libertà a San Leonardello,  in via Teatro angolo via N. Tommaseo, nell’area ex pretura di Corso Sicilia e nella villetta di pertinenza del plesso San Giovanni Bosco.
 
            Tali lavori, che dovrebbero concludersi in sette giorni,  sono stati aggiudicati alla ditta Sicilverde  con un ribasso del 3,13 %  sul prezzo a base d’asta di euro  9.528,00  e prevedono  anche il noleggio di un cestello a caldo e di un autocarro con cassone ribaltabile per i trasporto e conferimento in discarica dei residui vegetali.
           
            : Si tratta di una ulteriore serie di interventi urgenti -  ha dichiarato Il Sindaco Angelo D’Anna - programmati da tempo a seguito di ricognizione sul territorio e  che fanno seguito a simili lavori effettuati nei mesi scorsi con l’impiego di dipendenti comunali.  E’ nostro intendimento proseguire ulteriormente anche in futuro per fronteggiare tutte le altre necessità che saranno segnalate.

_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneL'Associazione "Daniele Samperisi Onlus" ha consegnato 12 defibrillatori a scuole e caserma CC

Data 20/10/2017
Titolo L'Associazione "Daniele Samperisi Onlus" ha consegnato 12 defibrillatori a scuole e caserma CC
Testo  
CONSEGNATI 12 DEFIBRILLATORI ALLE SCUOLE DI GIARRE E AL COMANDO DEI CARABINIERI DALL’ASSOCIAZIONE “DANIELE SAMPERISI ONLUS”
 
LA SOLIDARIETA’ VIAGGIA ANCHE NELLE SCUOLE
 
            Si è svolta stamane la cerimonia di consegna di 12 defibrillatori donati dall’Associazione “Daniele Samperisi Onlus” alle scuole giarresi dotate di palestre e al Comando dei Carabinieri di Giarre  nel ricordo di Daniele Samperisi, un giovane giarrese prematuramente scomparso all’età di 23 anni in un incidente stradale e che nel suo ultimo gesto di solidarietà ha donato cuore, fegato, reni e pancreas a  quattro pazienti gravi, restituendo  loro una speranza di vita.
 
Alla cerimonia, che ha visto il coinvolgimento dell’’Amministrazione Comunale di Giarre guidata dal Sindaco Angelo D’Anna e dall’Assessore allo Sport, Turismo e Tempo Libero Piero Mangano, hanno partecipato numerosi Dirigenti Scolastici e  alunni, il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Giarre Cap. Luca Leccese e il Comandante  della Stazione Carabinieri di Giarre luogotenente Rosario Torrrisi.
 
Con questa iniziativa  L’Associazione “Daniele Samperisi Onlus” che porta il suo nome, nel ricordo di quel gesto, ha voluto dare  un senso di continuità alla Sua vita terrena, promuovendo e diffondendo quei sentimenti e quei valori che ne  hanno caratterizzato sino alla fine la sua esistenza.
 
Momenti di grande commozione si sono vissuti nel ricordo della breve ma intensa vita del  giovane e della sua generosità,  testimoniata dalla donazione degli organi che ha ridato speranza di vita ad altre persone.
 
Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, nel suo intervento, ha posto l’accendo sui valori della famiglia ed espresso gratitudine, a nome della città di Giarre, per il nobile gesto a favore di una comunità che deve ritrovare l’unità anche attraverso tali gesti di solidarietà.
           
Le scuole che hanno ricevuto il defibrillatore di ultima generazione,  modello AED 3100 completo di teca di contenimento, sono: Liceo Classico “M. Amari”; Liceo Scientifico “Leonardo”; IISS “Mazzei – Sabin” sedi di Via P. di Piemonte e di Corso Europa; i plessi scolastici “M. F. Sciacca”, “Ungaretti” (Macchia) e “Rosmini” (San. G. Montebello) del 1° Istituto Comprensivo; i plessi di Trepunti e “R. L. Montalcini” del 2° Istituto Comprensivo; i plessi “Verga” e Macherione” del 3° Istituto Comprensivo; la Caserma dei Carabinieri di Giarre.
Analoga donazione è stata fatta anche alla scuola di Formazione e Aggiornamento per il personale del Corpo e dell’Amministrazione Penitenziaria di San Piero Clarenzae alla scuola Media Statale di Naro, paese d’origine della famiglia Sanperisi.
 



_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneViale Mediterraneo: divieto di transito periodo scolastico per mezzi pesanti

Data 20/10/2017
Titolo Viale Mediterraneo: divieto di transito periodo scolastico per mezzi pesanti
Testo  
VIALE MEDITERRANEO:  DIVIETO DI TRANSITO AUTOMEZZI PESANTI PERIODO SCOLASTICO ORE 07.30 - 09.00  E 13.00  - 14.00
 
           
 
 
Con Ordinanza emanata nei giorni scorsi e a seguito  apposizione della relativa segnaletica verticale, , è stato istituito, in viale Mediterraneo, il divieto  di transito ambo i sensi di marcia, durante il periodo scolastico, dalle ore 07.30 alle ore 09.00 e dalle ore 13.00 alle ore 14.00 per  i veicoli di massa complessiva superiore alle 3,5t e specificatamente alle categorie di autocarri, autotreni, autoarticolati, autosnodati, autocaravan, mezzi d’opera, trattori stradali, mezzi speciali macchine agricole e macchine operatrici.
 
            Sono esclusi dal divieto i veicoli di proprietà delle Pubbliche Amministrazioni, VV. FF. e Protezione Civile, Servizi di Pronto Soccorso, Forze Armate, Corpi  di Polizia, imprese debitamente autorizzate per trasporto di persone in servizio di noleggio con conducente o in servizio di linea.
 
Continuano gli interventi per una più organica  sistemazione del sistema viario su tutto il territorio - ha dichiarato il Sindaco Angelo D’Anna. Con la  previsione del  divieto di transito su Viale Mediterraneo intendiamo decongestionare  il traffico veicolare nelle ore di punta e rendere più sicuro l’ingresso e l’uscita degli scolari, esigenza manifestata dai genitori e dall’Istituzione Scolastica.
 




 _______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneL'Assozione "Daniele Samperisi Onlus" dona defibrillatori alle scuole

Data 18/10/2017
Titolo L'Assozione "Daniele Samperisi Onlus" dona defibrillatori alle scuole
Testo L’ASSOCIAZIONE “DANIELE SAMPERISI ONLUS” CONSEGNA 11 DEFIBRILLATORI ALLE SCUOLE DI GIARRE
 
LA SOLIDARIETA’ VIAGGIA ANCHE NELLE SCUOLE
 
SALONE DEGLI SPECCHI VENERDI’ 20 OTTOBRE 2017 ORE 11.00
 
 
            Venerdi’ 20 ottobre 2017, ore 11.00, nel Salone degli Specchi del palazzo di Citta (via Callipoli 81 Giarre) l’Associazione “Daniele Samperisi Onlus”, nel ricordo di Daniele Samperisi, prematuramente scomparso all’età di 23 anni in un incidente stradale, con il coinvolgimento dell’’Amministrazione Comunale di Giarre guidata dal Sindaco Angelo D’Anna e dall’Assessore allo Sport, Turismo e Tempo Libero Piero Mangano, consegnerà ad 11 scuole giarresi dotate di palestre e al Comando dei Carabinieri di Giarre, altrettanti defibrillatori per essere utilizzati al servizio degli alunni e della collettività.
           
Daniele Samperisi nasce a Siracusa il 9 febbraio 1989 e seguendo i suoi genitori, che si spostavano per motivi di lavoro, nel 2001 si trasferisce a Giarre dove abita tuttora la sua famiglia.
Dopo essersi diplomato, ha  partecipato e vinto il concorso in Polizia Penitenziaria raggiungendo, come sperano tanti giovani della sua età, un traguardo importante per la sua vita e per il suo futuro.
Nell’estate 2012, presso la Scuola di Formazione di San Pietro Clarenza, stava svolgendo il corso di preparazione al giuramento previsto per il 26 luglio di quell’anno.
La mattina del 19 luglio del 2012, come tante altre mattine, mentre si recava a scuola a bordo della sua moto, a meno di un chilometro dalla stessa, è stato investito frontalmente da una auto che, ripartendo da una sosta contromano, gli ha sbarrato la strada.
Rimarrà aggrappato alla vita ancora per otto giorni, ma alla fine, il 27 luglio del 2012, cesserà di vivere.
 
Nel 2009, a soli vent’anni, si era iscritto alla banca dati per la donazione degli organi: cuore, fegato, reni e pancreas sono stati trapiantati su quattro pazienti gravi a cui ha restituito una speranza di vita.
 
L’Associazione che porta il suo nome, nel ricordo di quel gesto, con questa iniziativa  vuole dare  un senso di continuità alla Sua vita terrena, promuovendo e diffondendo quei sentimenti e quei valori che ne  hanno caratterizzato sino alla fine la sua esistenza.
           
        
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneRiunione Organizzativa esercitazione Protezione Civile

Data 17/10/2017
Titolo Riunione Organizzativa esercitazione Protezione Civile
Testo RIUNIONE ORGANIZZATIVA
ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE DEL REPARTO DI SOCCORSO DEL 12° BTG CARABINIERI “SICILIA”
 
        
Si è appena conclusa presso il Palazzo di Città, un’ulteriore riunione organizzativa  in preparazione dell’esercitazione di protezione civile proposta  dal   Reparto di Soccorso del 12° Battaglione Carabinieri “Sicilia” ed immediatamente accolta dal Sindaco del Comune di Giarre Angelo D’Anna, che si terrà a Giarre nel mese di Novembre 2017.
 
Alla riunione  hanno partecipato  varie componenti delle strutture operative interessate  nell’immediatezza del verificarsi di un evento di protezione Civile tra i quali l’arma dei Carabinieri, il Distretto Sanitario, la C.R.I., la struttura del 118, il Dipartimento Regionale  di Protezione Civile, l’I.N.G.V, alcune scuole giarresi, varie associazioni di volontariato di Protezione Civile.
 
Ad inizio di riunione il Sindaco Angelo D’Anna ha posto ai presenti i saluti dell’Amministrazione Comunale e comunicato che l’esercitazione, già preventivata per il 27 ottobre p.v., è stata posticipata al mese di Novembre, in una data successiva alle imminenti  elezioni regionali. Ha specificato inoltre che tale esercitazione intende perseguire un duplice obiettivo: stimolare la macchina organizzativa in funzione di risposte concrete alle emergenze e porre evidenza a tale tematiche per valutare le capacità di risposta dell’Ente in caso di emergenze simili.
I tecnici dell’I.N.G.V. hanno illustrato lo scenario che è stato simulato  in funzione dell’esercitazione, basato su reali fenomeni sismici vericatisi in  epoche diverse, e fino al 1971, lungo la faglia Miscarello.
 
L’inizio dell’esercitazione è prevista per le ore 02.30 con la registrazione dell’evento sismico da parte degli strumenti della rete dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (I.N.G.V.) avente epicentro nella zona di Macchia e con intensità di magnitudo equivalente ML 4.9, interessando le frazioni di Macchia, San Giovanni Montebello, Trepunti – San Matteo, San Leonardello e la zona Ovest dell’abitato di Giarre.
 
Il 12° Battaglione Carabinieri “Sicilia”, alle ore 02:30,  ricevuto il preavviso diramerà l’ordine di far intervenire nella zona il Reparto di Soccorso.
 
La simulazione prevede che tale evento sismico provocherà  abitazioni totalmente distrutte per 900 residenti e coinvolgerà circa  6.000 persone
 
In conclusione della riunione il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna ha dichiarato: “ E’ stato un incontro con un connotato prettamente operativo per verificare  i contributi che i vari enti daranno all’esercitazione, simulata sulla base di uno scenario verosimile riferito ad eventi sismici passati. Sarà l’occasione per aggiornare il nostro Piano di Protezione Civile anche in funzione di migliorare le nostre capacità di intervento”.
 

R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzionePresentazione App Comune di Giarre

Data 12/10/2017
Titolo Presentazione App Comune di Giarre
Testo PRESENTAZIONE “APPCOMUNE DI GIARRE
 
TUTTO A PORTATA DI UN CLICK
 
 
 
            E’ stata presentata stamane l’APP del Comune di Giarre,   dedicata ai dispositivi di tipo mobili quali smartphone e tablet con sistema operativo Android e iOS che consente , di consultare i servizi e le news del Comune disponibili sul sito Internet dell’Ente.
 
Il Sindaco Angelo D’Anna ad inizio di conferenza ha ringraziato i presenti e messo in rilievo l’importanza che rivestono gli strumenti innovativi rivolti ai dispositivi mobili, utilizzati soprattutto dal mondo giovanile.
Successivamente  sono state fornite dettagliate informazioni sul’utilizzazione dell’applicativo mobile, scaricabile sia per i sistemi operativi Android e che iOS e denominata Comune di Giarre. La consultazione dell’APP è di immediato e facile utilizzo e, se registrati, consente anche di poter interagire con il Comune inviando segnalazioni o partecipando ad eventuali sondaggi.
Infatti, tra i servizi disponibili, che sono Bandi di Gara, Il Comune, Eventi, News, Amministrazione, Riunioni Organi, Atti, Allerte meteo, è presente anche una specifica sezione dedicata ai Sondaggi da poter rivolgere alla cittadinanza su svariate tematiche.
 
Aspetto interessante dell’APP riguarda le notifiche push direttamente sui vari dispositivi.
Infatti, a seguito dell’installazione, è possibile impostare la ricezione di notifiche ogni qualvolta il Comune aggiorna una sezione tra  news, bandi di gara, eventi e sondaggi, mentre, da default, risultano già impostate le notifiche per quanto riguarda gli aggiornamenti allerte meteo, con immediato messaggio di notifica ogni qualvolta sarà necessario diramare tali avvisi.
 
Con tale strumento di comunicazione – ha dichiarato il Sindaco Angelo D’Anna – rivolto a tutti i cittadini ma principalmente al mondo giovanile, intendiamo aumentare la possibilità di interazione con il Comune e facilitare, con un click,  l’accesso ad informazioni e altro per una maggiore trasparenza ed innovazione.
 
            L’App è stata realizzata dalla ditta CmsLab di Catania, gestore anche del sitemanager utilizzato per la gestione del sito Internet dell’Ente,  che consente tutti gli aggiornamenti dei canali di comunicazione con un’unica operazione.
 
Giarre 12/10/2017
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione e Comunicazione
 Comune di Giarre ( L. 150/2000)
 

AzioneConferenza stampa presentazione App mobile

Data 10/10/2017
Titolo Conferenza stampa presentazione App mobile
Testo CONFERENZA STAMPA PRESENTAZIONE “APP” COMUNE DI GIARRE
 
 
 
 
 
            Giovedì 12 ottobre, alle ore 11.00, nel salone degli specchi del Palazzo di Città (via Callipoli 81), si terra la conferenza stampa di presentazione dell’APP Comune Live del Comune di Giarre.
 
            Tale applicativo software,  dedicato ai dispositivi di tipo mobili quali smartphone e tablet (con sistema operativo Android e Ios), permette di consultare anche su dispositivi mobili i servizi e le news del Comune disponibili sul sito Internet dell’Ente.
 
La conferenza stampa sarà presieduta dal Sindaco di Giarre Angelo D’Anna.
 
   
 
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione e Comunicazione
 Comune di Giarre ( L. 150/2000)


 

AzioneElezioni Regionali 2017: Iscrizione elenco scrutatori

Data 09/10/2017
Titolo Elezioni Regionali 2017: Iscrizione elenco scrutatori
Testo Si informa che coloro i quali intendono iscriversi nell'elenco delle persone idonee all'ufficio di scrutatore di seggio elettorale ne possono fare richieste mediante domanda da presentare dal 12 al 17 ottobre 2017 presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Giarre.

In allegato è possibile visualoizzare l'avviso contenente i requisiti da possedere e "scaricare" il fac simile della domanda.