AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SeOLProgetto SISC
Ricerca in:
Ricerca

Ricerca Avanzata





Azione27 gennaio Giornata della Memoria: le iniziative del Comune

Data 22/01/2019
Titolo 27 gennaio Giornata della Memoria: le iniziative del Comune
Testo 27.01.2019: GIORNO DELLA MEMORIA
 
LE INIZIATIVE DEL COMUNE IN COLLABORAZIONE
CON IL LICEO SCIENTIFICO  E CON L’I.I.S. “M. AMARI”
 
(Giarre 21/01/2019)           Sono state presentate nei giorni scorsi le iniziative organizzate  dal Comune di Giarre e dagli istituti giarresi  Liceo Scientifico “Leonardo” e Istituto di Istruzione Superiore “M. Amari” in occasione della celebrazione  della Giornata Internazionale della Memoria dell’Olocausto, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite in ricordo dell’apertura dei cancelli del campo di concentramento di Auschwitz, con la conseguente liberazione dei prigionieri ebrei da parte dell’Armata Rossa, che si celebra ogni anno il 27 gennaio.
 
Infatti Venerdì scorso 18 novembre è stata presentata l’iniziativa organizzata dal Comune di Giarre e dal Liceo Scientifico “Leonardo”, rappresentato dal Dirigente Carmela Scirè. Si tratta di un progetto denominato  “Ricostruire la memoria. La Shoah nella letteratura” e che prevede un incontro-reading di lettura condivisa con gli studenti per celebrare la giornata della memoria 2019.  
In questo incontro-reading  - ha commentato l’Assessore alla cultura Patrizia Lionti - si intende proporre agli studenti un percorso guidato di tracce letterarie che raccontino cosa sia realmente accaduto durante la seconda guerra mondiale, indagando sulle azioni che hanno innestato e perpetrato lo sterminio del popolo ebreo, attraverso microstorie scelte da opere narrative lette a voce alta dagli studenti coinvolti per consentire ai giovani di essere protagonisti attivi di un più ampio itinerario didattico collettivo.
 
Ieri, Lunedì 21 gennaio 2019 invece è stata presentata l’iniziativa organizzata in collaborazione con l’Istituto  di Istruzione Superiore “M. Amari”, presenti il Dirigente Giovanni Lutri e la docente referente Grazia Carota  e che prevede un incontro con Franco Perlasca, figlio di Giorgio, un commerciante italiano che fingendosi Console Generale Spagnolo salvò la vita di oltre cinquemila ebrei ungheresi strappandoli alla deportazione nazista e alla Shoah . Proprio  per tale gesto, venuto alla ribalta solo nel 1987, Giorgio Perlasca fu nominato “Giusto tra le Nazioni” riconoscimento effettuato per quelle  persone comuni non ebree che a rischio della loro stessa vita hanno salvato la vita anche solo ad un ebreo dal genocidio nazista della Shoa e poi sono tornate a fare la vita di sempre, in silenzio.
IL Dirigente dell’IIS “M. Amari” ha così commentato: “quest’anno abbiamo voluto celebrare la giornata della memoria invitando uno dei personaggi che  rappresenta una delle figure più significative nel ricordo della tragedia dell’olocausto. Siamo felici di avere organizzato l’iniziativa  in collaborazione con il  Comune di Giarre e e ringraziamo il Sindaco Angelo D’Anna, l’Assessore alla Cultura Patrizia Lionti e il funzionario Clara Mirabella”.per la disponibilità “.
L’Assessore Patrizia Lionti ha espresso la propria soddisfazione per la collaborazione fornita nell’organizzazione dell’iniziativa  “affinchè si possa trasmettere alle nuove generazioni il senso di giustizia facendo tesoro dell’ingiustizia del passato e non far dimenticare all’uomo che è nella propria natura avere bisogno di tutti i suoi simili per progredire”. 

Inoltre, l’Amministrazione Comunale ha voluto ricordare tale evento anche attraverso una lettera aperta dell’Assessore alla Cultura Patrizia Lionti (vedi allegato) .

Di seguito, l’agenda degli appuntamenti sopra citati.
Lunedì 28 Gennaio 2019 ore 9.30 presso Aula Magna, Liceo Scientifico “Leonardo” di Giarre
Ricostruire la memoria. La Shoah nella letteratura
 
Sabato 26 Gennaio 2019 ore 11.30 Salone degli Specchi
Incontro con Franco Perlasca
 
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione - Comunicazione - Ufficio Stampa












 

AzionePresentazione progetti culturali giornata della memoria

Data 18/01/2019
Titolo Presentazione progetti culturali giornata della memoria
Testo Ooggi venerdì 18  gennaio 2019 alle ore 11.30, presso il Salone degli Specchi , unitamente al Liceo Scientifico  “Leonardo” di Giarre, sarà presentato  il progetto culturale dedicato alla Giornata della memoria” che sarà celebrata il prossimo 27 gennaio 2019.
 
Analogamente, Lunedì 21 gennaio 2019, alle ore 10.00, sempre nel Salone degli Specchi, sarà presentato un altro progetto culturale dedicato alla “Giornata della memoria”, unitamente al Liceo Classico “M. Amari” di Giarre.

 

AzioneIL CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DEL DOTT. CARLO CALI'

Data 18/01/2019
Titolo IL CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DEL DOTT. CARLO CALI'
Testo IL CORDOGLIO  DEL SINDACO DI GIARRE ANGELO D’ANNA
PER LA SCOMPARSA DEL DOTT. CARLO CALI’
GIA’ CONSIGLIERE COMUNALE E ASSESSORE




A seguito della scomparsa del dott. Carlo Calì, già Consigliere e Assessore Comunale, il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna ha espresso il proprio cordoglio  rilasciando  la seguente dichiarazione: Desidero esprimere il cordoglio della Città di Giarre per la perdita del dr. Carlo Cali', suo illustre amministratore per alcuni decenni ed esprimere le più sentite condoglianze a nome mio personale e di tutti gli amministratori ai suoi figli Carmelita, Anna Maria e Salvo, e ai familiari tutti. La figura di Carlo Cali' emerge, anche tra chi non ha avuto la fortuna di lavorare al suo fianco,  per la sua grande disponibilità ed il suo impegno infaticabile, per le sue idee  e una  lungimiranza  che lascia trasparire alla base il senso di  appartenenza alla nostra Città, l'orgoglio di essere Giarrese.  La storia di Carlo Cali si intreccia al periodo di floridezza economica, politica,   culturale e sportiva di Giarre. Rimane la sua testimonianza  come esempio e monito nel dare in modo infaticabile il meglio di noi stessi per il bene di tutti.

            Il dott. Carlo Calì è stato consigliere comunale della città di Giarre fin dagli anni 60 e ha ricoperto tale carica Istituzionale ininterrottamente fino al 1990.
Ha svolto in vari periodi anche le funzioni di Assessore Comunale con deleghe alla Pubblica Istruzione e successivamente ai lavori Pubblici e all’Urbanistica.


      
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione e Comunicazione – Uff. Stampa
 Comune di Giarre ( L. 150/2000)
Tel. 095963214 fax. 095963218 – cell. 3357880938
 

AzioneRiattivati gli impianti di riscaldamento plessi Manzoni e Mons. Alessi.

Data 10/01/2019
Titolo Riattivati gli impianti di riscaldamento plessi Manzoni e Mons. Alessi.
Testo  AGGIORNAMENTO RISCALDAMENTO EDIFICI SCOLASTICI:
RIATTIVATI  GLI IMPIANTI DEI PLESSI MANZONI E MONS. ALESSI
 
        
         Come già preannunciato nei giorni scorsi,  ieri mattina sono stati riattivati gli impianti di riscaldamento dei plessi scolastici “Manzoni” di Macchia e “Mons. Alessi” di Giarre.
A tal proposito, nel pomeriggio di ieri, il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna ha effettuato un sopralluogo nel plesso Mons. Alessi, in presenza della ditta che ha effettuato i lavori,  per constatare il funzionamento dell’impianto.
 
         Relativamente al riscaldamento dei plessi elementare e materna di Trepunti, stamane il Sindaco ha effettuato un ulteriore sopralluogo, accompagnato dalla Dirigente del II Istituto comprensivo Rosaria Stella Cardillo e da alcuni rappresentanti dei genitori.
         Per quanto riguarda il plesso elementare si è in attesa della fornitura di metano, prevista  entro la prossima settimana, giacchè sono stati completati tutti gli adempimenti burocratici nei confronti della ditta ASEC TRADE fornitrice del servizio.
Discorso diverso per il plesso di scuola materna “Cousinet” per il quale è stata programmata la sostituzione della caldaia e che comporterà tempi di realizzazione più lunghi. Infatti l’Ufficio Tecnico, dopo aver  richiesto dei preventivi di spesa, dovrebbe adottare i successivi atti inerenti  l’acquisto della caldaia e la relativa installazione. Nel frattempo,  al fine di poter alleviare i disagi del freddo di questi giorni, l’Amministrazione Comunale ha provveduto a far pervenire delle stufe che già sono state messe in funzione.
 
                                    
_______________________________________________________
R. Gullotta 
 Informazione – Comunicazione – ufficio Stampa Comune di Giarre ( L. 150/2000)




 

AzioneAggiornamento Piano Anticorruzione e Piano Trasparenzatriennio 2019 - 2021: Proposte e suggerimenti

Data 07/01/2019
Titolo Aggiornamento Piano Anticorruzione e Piano Trasparenzatriennio 2019 - 2021: Proposte e suggerimenti
Testo PROCEDURA APERTA PER L’AGGIORNAMENTO DEL PIANO TRIENNALE PREVENZIONE CORRUZIONE E ILLEGALITA’ CON ANNESSO PROGRAMMA TRIENNALE TRASPARENZA triennio  2019 - 2021

PROPOSTE E SUGGERIMENTI ENTRO LE ORE 14.00 DEL 25/01/2019


   IL Segretario Generale  - Responsabile Anticorruzione del Comune di Giarre dott. Salvatore Marco Puglisi, , ha emanato in data 07/01/2019, avviso di procedura aperta rivolta alle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative, le associazioni dei consumatori e degli utenti e le altre associazioni ovvero organizzazioni di particolari interessi o, più in generale ,tutti i soggetti che abbiano rapporti con il comune di Giarre al fine di acquisire eventuali proposte od osservazioni finalizzate all’aggiornamento, per il triennio 2019 – 2021,  del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e dell’Illegalità (PTPC) e del correlato Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità (PTTI), che,  per il triennio  2018 – 2020  risulta già pubblicato e liberamente consultabile sul sito web, sezione Amministrazione Trasparente – Disposizioni generali – Piano Triennale Prevenzione Corruzione e della Trasparenza   di cui al link  http://trasparenza.comune.giarre.ct.it/web/trasparenza/trasparenza.

Pertanto, i soggetti interessati sopra individuati, possono far pervenire entro le ore 14.00 del 25 gennaio 2019, eventuali proposte ed osservazioni con le seguenti modalità:
- Consegna diretta- Ufficio Protocollo
- Mediante servizio postale;
- Mediante Posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: protocollo.generale@pec.comune.giarre.ct.it.

            L’avviso di procedura aperta è , pubblicata  nella  sezione Amministrazione Trasparente - Altri contenuti –  di cui al link http://trasparenza.comune.giarre.ct.it/web/trasparenza/trasparenza e inserito in allegato.

AzioneAGGIORNAMENTO RISCALDAMENTO EDIFICI SCOLASTICI

Data 07/01/2019
Titolo AGGIORNAMENTO RISCALDAMENTO EDIFICI SCOLASTICI
Testo  AGGIORNAMENTO RISCALDAMENTO EDIFICI SCOLASTICI
 
         In merito alle problematiche  relative all’impianto di riscaldamento di alcuni edifici scolastici il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna stamane ha effettuato una serie di verifiche e sollecitazioni per risolvere nel più breve tempo possibile le varie problematiche in atto, che interessano soprattutto il plesso Mons. Alessi, il plesso elementare e la scuola materna “Cousinet” di Trepunti.
 
In particolare il Sindaco precisa che:  “per quanto riguarda la scuola Mons. Alessi, lo scorso 3 gennaio 2019  sono stati avviati i lavori di riparazione della caldaia e  del relativo impianto. L'intervento era stato programmato durante le vacanze Natalizie in un incontro tenutosi nel mese di dicembre u.s.. Attualmente i lavori sono in corso d’opera e nel pomeriggio, in assenza di personale e studenti, sono stati espletati sondaggi con apposita strumentazione. In tempi rapidi i lavori, che riguardano sia la caldaia che le tubazioni, dovrebbero essere portati a termine. Relativamente agli  impianti di riscaldamento dei plessi di Trepunti, per la scuola elementare a breve sarà attivato l’impianto in quanto si è in attesa della fornitura di gas metano, già richiesta il 18 dicembre  2018, con integrazione della documentazione il 2 gennaio.
Per quanto riguarda l’impianto del plesso di scuola materna “Cousinet” l’Ufficio Tecnico ha già acquisito i preventivi di spesa per la sostituzione della caldaia e si è in attesa dei relativi atti di impegno da parte del Dirigente Tecnico per l’acquisto  e la relativa installazione. Sarà cura dell'amministrazione ripercorrere i vari passaggi che hanno portato a tale situazione di emergenza e ad adottare ogni iniziativa utile nella consapevolezza che l'affidabilità dell'Ente  verso le ditte fornitrici è stata in parte compromessa da decenni di ritardi nei pagamenti delle fatture,  culminati in passato in debiti fuori bilancio e oggi aggravati dal dissesto finanziario, oltre agli aspetti prettamente organizzativi.”.
 

AzioneDivieto di transito temporaneo in via Strada 85

Data 05/01/2019
Titolo Divieto di transito temporaneo in via Strada 85
Testo Si informa che, al fine di consentire lavori di scavo per il passaggio della rete in fibra ottica nella zona di "codavolpe", con ordinanza del responsbaile della Polizia Locale, è stato disposto il  divieto di transito temporaneo ed il divieto di sosta con rimozione forzata nella corsia Est di Via Str. 85 nel tratto compreso fra la Via Str. 86 e la Via San Matteo da lunedì 7 a venerdì 11 gennaio 2019    dalle ore 09:00 fino alle ore 17:00.

In particolare, 
 
Ø Tutti i veicoli provenienti da Santa Venerina durante i lavori di scavo che interesserà la Via Str. 85, nel tratto compreso fra la Via Str. 86 e la Via San Matteo, verranno deviati sulla Via Str. 86.
Ø Tutti i veicoli che provengono dallo svincolo dell’autostrada e che si immettono sulla Via Str. 85 verranno deviati in direzione Santa Venerina, soltanto quando i lavori di scavo interesseranno la stessa strada nel tratto compreso fra la rotatoria di innesto allo svincolo autostradale e la Via San Matteo.

 

AzioneAttività della Giunta Comunale nella seduta del 31 Dicembre 2018

Data 02/01/2019
Titolo Attività della Giunta Comunale nella seduta del 31 Dicembre 2018
Testo DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 31 DICEMBRE 2018:
 
  1. Programmazione fabbisogno personale triennio 2018/2020 e piano assunzioni 2018/2019
  2. Atto di indirizzo destinazione dei locali ex Tribunale di Giarre quale sede territoriale INPS
  3. Approvazione progetti “centro diurno per anziani” e “comunità diurna per minori in difficoltà”
 
            La Giunta Comunale, nella seduta di fine anno del 31 dicembre 2018 ha approvato alcune importanti delibere inerenti la programmazione della stabilizzazione del  personale contrattista dell’Ente, due  progetti di servizio sociale, la destinazione di alcuni locali dell’immobile ex Tribunale di Giarre da adibire quale sede territoriale INPS.
                Nello specifico, con la delibera n. 127, è stata effettuata la programmazione del fabbisogno di personale per il triennio 2018/2020 e del piano annuale assunzione 2018/2019. Tale programmazione è stata effettuata anche alla luce della recente dichiarazione di dissesto finanziario che ha imposto il rispetto di specifici parametri relativi al rapporto dipendenti/popolazione. Pertanto la Giunta Comunale, ha preso atto che nel comune di Giarre non si registrano condizioni di eccedenza del personale e che non vi sono neppure condizioni di sovrannumero ed approvato il piano delle assunzioni di personale contrattista a tempo indeterminato per il triennio 2018-2020, prevedendo , per l’anno 2019  la stabilizzazione a tempo indeterminato, a 24 h,  di  n. 18 unità (17 di cat. C, 1 cat D) e per l’anno 2020  la stabilizzazione di n. 15 unità di cat. C. Nelle more di tali stabilizzazioni, sono stati prorogati i relativi contratti a tempo determinato e a 24 h. 
 
Inoltre, per l’anno 2021, è stata programmata anche la stabilizzazione di n 4 unità di personale impegnato in ASU a tempo indeterminato per n. 18 ore a settimana con relativa proroga fino al 31/12/2019.
Un’altra importante delibera è stata adottata per la destinazione dei locali ex Tribunale di Giarre da destinare all’agenzia territoriale periferica INPS. Infatti, con la delibera n. 124, la Giunta Comunale, preso atto che il Ministero di Grazia e Giustizia ha autorizzato l’utilizzazione dell’edificio ex Tribunale di Giarre a scopi diversi dall’uso di giustizia e che la Commissione di Manutenzione presso la Corte di Appello di Catania ha espresso il proprio  parere favorevole, ha approvato un atto di indirizzo per evitare il trasferimento di sede degli uffici INPS in altra località, dando mandato all’Avvocatura Comunale di predisporre i successivi atti gestionali per consentire il definitivo trasferimento degli uffici INPS nella sede di cui sopra.
Infine, con le delibere n. 125 e 126 sono stati approvati due progetti inerenti i Servizi Sociali e cioè: “Il Centro Diurno Anziani” per l’avvio di attività rivolte agli anziani giarresi da espletare nel relativo centro di via Berlinguer e il progetto innovativo “Comunità diurna per minori in difficoltà”,  che prevede la predisposizione di progetti personalizzati condivisi con le famiglie dei minori, al fine di evitare l’inserimento in strutture residenziali.
 
 
 
_______________________________________________________
R. Gullotta 
 Informazione – Comunicazione – ufficio Stampa Comune di Giarre ( L. 150/2000)
 

AzioneAvviso Pubblico: invito a non fare uso di petardi

Data 31/12/2018
Titolo Avviso Pubblico: invito a non fare uso di petardi
Testo AVVISO PUBBLICO
INVITO A NON FARE USO DI PETARDI
 
SI INVITANO I CITTADINI, NELL’IMMINENZA DELLE FESTIVITÀ DI FINE ANNO, A NON FARE USO DI PETARDI, BOTTI E AFFINI CHE A CAUSA DELLA DEFLAGRAZIONE E INQUINAMENTO ACUSTICO CHE SI VIENE AD ORIGINARE, COMPORTANO DISTURBI A BAMBINI, PERSONE ANZIANE E AMMALATI, OLTRECHÈ SOFFERENZA AGLI ANIMALI DOMESTICI E NON, CON CONSEGUENTE RISCHIO DI PERDITA DI ORIENTAMENTO.
SI CONFIDA IN UNA FATTIVA COLLABORAZIONE E SI COGLIE L’OCCASIONE PER PORGERE GLI AUGURI DI UN BUON ANNO 2019
 
 
GIARRE 31/12/2018                                                IL SINDACO
                                                                                  Angelo D’Anna
 

AzioneFiaccolata in memoria della sig.ra Sara Parisi

Data 31/12/2018
Titolo Fiaccolata in memoria della sig.ra Sara Parisi
Testo

FIACCOLATA ANTIVIOLENZA IN MEMORIA DI SARA PARISI
GIOVEDI’ 3 GENNAIO 2019 ORE 17.30
“PER NON DIMENTICARE”

         Le Specialiste volontarie che operano presso lo Sportello Antistalking e Antiviolenza “Maria Rita Russo” di Giarre hanno organizzato per giovedi 3 gennaio alle 17.30 una fiaccolata silenziosa in memoria di Sara Parisi, la donna uccisa dall’ex marito lo scorso 28 dicembre 2018.

         La fiaccolata partirà da Viale delle Provincie (dal luogo dove è avvenuto l’omicidio) previa deposizione di una corona di fiori e si concluderà  in piazza Duomo.

         Come ha commentato l’Assessore alle Pari Opportunità Vincenza Rosano, “il senso di una fiaccolata, silenziosa, per le vie cittadine  vuol significare infatti che la Città, in quanto Comunità Civile, è presente e non lascia soli i familiari nel dolore; che la Città non è cieca e sorda relativamente ad un problema che genera centinaio di morti ogni anno. Nessuna condanna per le persone, a cui deve rispondere il sistema giudiziario, ma una forte e decisa condanna  per ogni forma di violenza e un maggiore sforzo per provare  a  prevenire nel modo più idoneo ed efficace possibile qualsiasi tipo di violenza. La manifestazione inoltre ha lo scopo di comunicare  a chi subisce violenze, di qualsiasi genere, che non  è lasciato solo e non deve aver mai timore nel  richiedere aiuto e denunciare”.


                                    
_______________________________________________________
R. Gullotta
 Informazione – Comunicazione – ufficio Stampa Comune di Giarre ( L. 150/2000)


 

AzioneModifica eventi natalizi

Data 27/12/2018
Titolo Modifica eventi natalizi
Testo SCINTILLE DI NATALE 2018: MODIFICA EVENTI DI FINE SETTIMANA
 
  • annullamento presepe vivente del 27 dicembre 2018 e 5 gennaio 2019
  • concerto coro Istituto Istruzione Superiore “M. Amari” (30 dicembre 2018)
  • presepe vivente itinerante (6 gennaio 2019)
    ______________________________
     
     
     
                Si informa che l’Assessorato al Turismo, Sport, Cultura e Spettacolo ha comunicato alcune variazioni  del calendario degli eventi natalizi previsto nel fine settimana.
     
                In particolare è stato annullato il presepe vivente previsto in Piazza De Andrè  questa sera  giovedì 27 dicembre 2018 e Sabato  5 gennaio 2019 (quest’ultimo spostato a Domenica 6 gennaio 2019 come sotto specificato).
     
                E’ stato inserito un ulteriore appuntamento per Domenica 30 Dicembre  2018. Infatti in Piazza Arcoleo, alle ore 18.30, si esibirà il coro dell’Istituto Istruzione Superiore “M. Amari”.
     
                Infine, domenica 6 gennaio 2019, alle ore 17.45, con partenza da Villa Garibaldi, un presepe vivente itinerante, accompagnato dai Rei Magi, (evento curato da Associazione Folkloristica vecchia Jonia) attraverserà Piazza Duomo e farà ingresso nel Duomo ove si terrà la S. Messa dell’Epifania.
 

AzioneLunedì 31 dicembre 2018 Sospensione pomeridiana apertura uffici comunali

Data 27/12/2018
Titolo Lunedì 31 dicembre 2018 Sospensione pomeridiana apertura uffici comunali
Testo SOSPENSIONE  APERTURA  POMERIDIANA AL PUBBLICO UFFICI COMUNALI  LUNEDI’  31 DICEMBRE 2018
 
  
Si comunica che, con determina adottata in data odierna dal Sindaco Angelo D’Anna,  è stata sospesa l’apertura  pomeridiana al pubblico degli  uffici comunali prevista per Lunedì 31 dicembre 2018.
 
            Tale attività sarà recuperata Mercoledì  9 gennaio 2019 con l’apertura pomeridiana al pubblico degli uffici comunali dalle ore 15.15 alle ore 17.45
 
 
 

AzioneFORTE SCOSSA DI TERREMOTO ALLE ORE 03.19 DEL 26/12/2018: A GIARRE NESSUN DANNO RILEVANTE A COSE E VIABILITA’

Data 26/12/2018
Titolo FORTE SCOSSA DI TERREMOTO ALLE ORE 03.19 DEL 26/12/2018: A GIARRE NESSUN DANNO RILEVANTE A COSE E VIABILITA’
Testo FORTE SCOSSA DI TERREMOTO ALLE ORE 03.19 DEL 26/12/2018:
A GIARRE NESSUN DANNO RILEVANTE A COSE E VIABILITA’

PER SEGNALAZIONI CHIAMARE IL COMANDO DI POLIZIA LOCALE



La forte scossa di terremoto verificatosi oggi 26 dicembre 2018 alle ore 03.19 sul territorio della provincia di Catania non ha provocato danni a Giarre ma solo spavento nella popolazione.
E’ quanto emerso da un primo sommario sopralluogo effettuato nell’immediatezza dell’evento (ed ancora in fase di ultimazione) da personale dell’Ufficio Tecnico e da Agenti di Polizia Locale, coordinati dal Sindaco Angelo D’Anna e dalla struttura comunale di Protezione Civile.
Infatti non risulta alcun danno alla viabilità o alle abitazioni, tranne alcune segnalazioni per lievi distacchi di intonaci in qualche edificio.
La situazione è attentamente monitorata dalla struttura comunale di Protezione Civile, pronta a richiedere l’attivazione del C.O.C. (Centro Operativo Comunale) nel caso di ulteriori necessità.
Per qualsiasi segnalazione di danni o altro si invita voler contattare il Comando di Polizia Locale al numero 095963259.
Eventuali ed ulteriori novità saranno prontamente portate a conoscenza della cittadinanza.
 Di seguito si riportano le norme di comportamento da seguire in caso di terremoti
 
  • mantenere la calma e non scappare precipitosamente ma individuare posti sicuri, sia all’interno degli edifici sia all’aperto;
  • se si è in luogo chiuso, cercare riparo nel vano di una porta inserita in un muro portante (quelli più spessi) o sotto una trave. Può proteggere da eventuali crolli;
  • ripararsi sotto un tavolo o sotto un letto. È pericoloso stare vicino ai mobili, oggetti pesanti e vetri che potrebbero cadere;
  • non uscire sul balcone;
  • chiudere i rubinetti del gas;
  • aspettare che la scossa finisca prima di allontanarsi;
  • scendere le scale lentamente e con attenzione, in quanto sono la parte più debole degli edifici, e non usare l’ascensore;
  • In auto, non sostare in prossimità di spiagge, ponti, terreni franosi;
  • all’aperto, allontanarsi da edifici, alberi, linee elettriche, cavalcavia;
  • allontanarsi da impianti industriali;
  • evitare di andare in giro a curiosare e raggiungere le aree di attesa individuate dal piano di emergenza comunale;
  • lasciare le linee telefoniche e le strade libere per non intralciare i soccorsi.

_______________________________________________________
R. Gullotta (tessera n. 134035)
Informazione – Comunicazione – Ufficio Stampa  Comune di Giarre ( L. 150/2000)
 

AzioneBruciato in anticipo lo "zucco" di Natale

Data 24/12/2018
Titolo Bruciato in anticipo lo "zucco" di Natale
Testo
BRUCIATO IN ANTICIPO LO “ZUCCO” DI NATALE

Il Sindaco Angelo D’Anna: “gesto vergognoso e ignobile che offende tutta la Città.  Stiamo rifacendo il ceppo che questa sera sarà regolarmente accesso”.


Questa notte ignoti hanno dato fuoco in anticipo allo “zucco” di Natale, già pronto per essere accesso, come da tradizione, la sera del 24 dicembre 2018.
Un gesto inqualificabile e spregevole che offende la città di Giarre e il valore che tale simbolo natalizio rappresenta da secoli per le nostre comunità.
Amareggiato il Sindaco Angelo D’Anna che ha commentato: “non ci sono parole per descrivere tale gesto vile e ignobile che non si è mai verificato in nessun comune ove ricorre questa tradizione del ceppo natalizio. Tutto ciò non è solo un atto di teppismo ma credo sia frutto di un clima di enfasi  quotidiana degli avvenimenti che favorisce questi atti.
Il Sindaco D’Anna e l’Assessore Patrizia Lionti assicurano che questa sera alle ore 19.30 si procederà regolarmente all’accensione dello “zucco” di Natale”: “abbiamo già dato precise disposizioni per rifare il ceppo e questa sera regolarmente si procederà alla sua accensione come da tradizione. Invitiamo tutti i nostri concittadini ad essere presenti sia nella fase di accensione, alle ore 19.30,   ma anche nel pomeriggio, nella fase di preparazione, come segno di solidarietà contro tale ignobile gesto”.

Giarre 24 DICEMBRE 2018




_______________________________________________________
R. Gullotta
 Informazione  Comunicazione - Ufficio Stampa Comune di Giarre 

AzioneRicollocazione "beverino" Piazza San Francesco - Vari interventi di restyling

Data 20/12/2018
Titolo Ricollocazione "beverino" Piazza San Francesco - Vari interventi di restyling
Testo RICOLLOCAZIONE BASAMENTO E RIPRISTINO  FUNZIONALITA’ “BEVERINO” VILLA SAN FRANCESCO - PIAZZA CARMINE
 
______________________________
 
INTERVENTI DI MANUTENZIONE VERDE E
 COLLOCAZIONE CESTINI PORTA RIFIUTI
 
 
 
            Stamane, dopo alcuni lavori di consolidamento,  operai dell’UTC hanno ripristinato il basamento e il “beverino” di Villa San Francesco,  trovato divelto e appoggiata a terra  nella notte di domenica 16 dicembre.  
 
In particolare, tenuto conto che la struttura è rimasta integra e non ha subito alcun danno, sono stati apportati dei miglioramenti con realizzazione di appositi alloggi ove installare dei perni  di ancoraggio  al piedistallo in modo da renderlo più stabile e sicuro. Con l’occasione è stata anche sostituita la tubazione idrica oramai vetusta.
 
            Soddisfazione è stata espressa  dal Sindaco che ha dichiarato ” abbiamo ripristinato in maniera rapida la fontanella di Piazza San Francesco e auspico una migliore gestione della cosa pubblica da parte dei cittadini.  In tal caso si ritiene che il senso civico dei cittadini abbia consentito di conservare integro il manufatto. E’ questa la collaborazione tra Istituzione e cittadinanza che deve sempre più caratterizzare il senso di appartenenza alla Città”.
 
Ulteriori interventi di restyling in preparazione delle festività natalizie,  sono stati avviati nel corso della settimana su tutto il territorio comunale.
In particolare sono stati effettuati lavori di pulizia degli spazi a verde accanto le piazze e chiese della Città. Infatti già si è intervenuti nella zona di Santa Maria La Strada, Carruba e San Giovanni Montebello e nei prossimi giorni si proseguirà su tutto il territorio comunale.
 
Inoltre sono i corso di collocazione in diverse piazze del territorio comunale, i cestini porta rifiuti tipo “mini isola ecologica” composto da tre cestelli per la differenziazione dei piccoli rifiuti.
 

 
                                    
_______________________________________________________
R. Gullotta (tessera n. 134035)
 Informazione – Comunicazione – ufficio Stampa Comune di Giarre ( L. 150/2000)


 

AzioneSollecito del Sindaco per implementazioni iniziative incremento raccolta differenziata

Data 20/12/2018
Titolo Sollecito del Sindaco per implementazioni iniziative incremento raccolta differenziata
Testo IMPLEMENTAZIONE INIZIATIVE INCREMENTO RACCOLTA DIFFERENZIATA
 
LE SOLLECITAZIONI DEL SINDACO ANGELO D’ANNA
 
 
Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, nei giorni scorsi, ha inviato una lettera al RUP del servizio di raccolta differenziata Ing. Giuseppa Rita Leonardi e al DEC (direttore esecuzione contratto) Salvatore Trovato, al Dirigente della polizia Locale Maurizio Cannavò, alla ditta Dusty, per sollecitare alcune iniziative volte ad incrementare la percentuale di raccolta differenziata, tenuto conto che dalle risultante relative al mese di novembre 2018 (24%) si  “….denota un ulteriore sensibile arretramento rispetto alle percentuali dei mesi precedenti (-4% circa sulla media del 3° trimestre, oltre il 6% in meno sul dato puntuale di agosto)…”.
 
Nella nota il Sindaco prende atto dell’inadeguatezza del risultato rispetto agli obiettivi e richieste di adozione di concrete iniziative avanzate nel tempo dall’Amministrazione Comunale volte ad aumentare e consolidare il  risultato della R.D, elencando in maniera dettagliata le varie iniziative non pienamente  attivate, tra i quali ricorda la stampa di manifesto formato A3 da affiggere nei luoghi dove si formano costantemente micro discariche;  la mancanza di controlli con videocamere e fisici; la carenza di azioni di comunicazione e sensibilizzazione; il mancato utilizzo appieno di figure professionali previste quali il supporto al RUP, che “…. denotano un vuoto all'interno del quale si annidano le basi per comportamenti contrari a quanto dovuto dalla cittadinanza…”.
La nota si conclude con l’ulteriore richieste di “conoscere formalmente dai destinatari della lettera tutte le iniziative che si intendono adottare con urgenza ed una analisi puntuale degli scostamenti rispetto al piano ARO”, sollecitando nel contempo l’invio in Consiglio Comunale del regolamento sul compostaggio.
 
Inoltre vengono richieste anche le seguenti ulteriori iniziative che brevemente  si riassumono:
  • Una immediata ripresa dell’iter procedimentale per la realizzazione del CCR, con relativo crono programma, e nelle more, . la predisposizione di un calendario di raccolta tramite “isole ecologiche mobili” da attivare sul centro cittadino e le frazioni;
  • l’attivazione di controlli fisici giornalieri sulle utenze domestiche singole, condominiali, sulle comunità, sugli esercizi commerciali, bar e ristoranti da espletare in modo mirato anche con l’apertura dei sacchi conferiti in modo difforme almeno 4 giorni a settimana e compilando apposita scheda contenente la data, l’ora, il luogo, le eventuali iniziative di comunicazione e/o sanzionatorie intraprese.
  • una capillare azione di informazione porta a porta nelle zone in cui è di tutta evidenza la mancata e diffusa inosservanza da parte della cittadinanza della differenziazione dei rifiuti.
  • Incremento dell’attività di videosorveglianza con strumentazione in dotazione o da incrementare.
  • Attivazione di nuove iniziative di controllo quali la convenzione con associazioni che espletano funzione di cd. “guardia ambientale”.
 
 

_______________________________________________________
R. Gullotta (tessera n. 134035)
Informazione e Comunicazione – Ufficio Stampa
 

AzioneInterventi per ripristino "beverino" Piazza Carmine

Data 17/12/2018
Titolo Interventi per ripristino "beverino" Piazza Carmine
Testo RIPRISTINO FUNZIONALITA’ “BEVERINO” PIAZZA CARMINE
NEI PROSSIMI GIORNI LA RELATIVA RICOLLOCAZIONE
 
Il Sindaco Angelo D’Anna: “Stiamo ripristinando il beverino per renderlo più stabile. Nessun danneggiamento  della struttura artistica”.
 
 
Giarre 17/12/2018
 
 
            Stamane operai dell’UTC sono intervenuti rapidamente per porre in essere quanto necessario al fine di ripristinare il “beverino” di piazza Carmine con la relativa struttura artistica, trovata divelta e appoggiata a terra  nella notte di ieri domenica 16 dicembre e  che, in un primo momento, aveva fatto pensare ad un atto di vandalismo.
 
Invece, i successivi controlli effettuati stamane alla presenza del Sindaco Angelo D’Anna hanno accertato che la struttura è integra e non ha subito alcun danno e pertanto si presume che la stessa sia stata appoggiata a terra cautelativamente perché non stabile.
 
Pertanto si è provveduto a rimuoverla e trasportarla presso un marmista  per realizzare degli specifici alloggi ove installare dei perni  di ancoraggio  al piedistallo.
 
Ultimati tali lavori, nei prossimi giorni il “beverino” sarà ripristinato nell’identico punto della villa San Francesco
 
            A tal proposito il Sindaco Angelo D’Anna ha commentato” stamane siamo intervenuti rapidamente per ripristinare il beverino con il suo basamento artistico che risultava poggiato a terra in maniera integra e senza alcun danneggiamento. Tutto ciò lascia pensare che non  ci sia stato alcun atto di teppismo ma che la fontanella sia stata posta in maniera adeguata a terra perché pericolante e a rischio caduta”.  
 
 
                                    
_______________________________________________________
R. Gullotta 
 Informazione – Comunicazione – ufficio Stampa Comune di Giarre ( L. 150/2000

AzioneBreve sospensione servizio acqua potabile zona Trepunti per riparazione condotta idrica

Data 17/12/2018
Titolo Breve sospensione servizio acqua potabile zona Trepunti per riparazione condotta idrica
Testo BREVE SOSPENSIONE SERVIZIO ACQUA POTABILE
ZONA TREPUNTI, CARRUBBA, SAN LEONARDELLO
PER RIPARAZIONE CONDOTTA IDRICA
 
 
            Si avvisa che per domani mattina Martedì 18 dicembre 2018, dalle ore 08.30, è stata programmata la riparazione di un tratto di condotta idrica al servizio del serbatoio di contrada “codavolpe”, danneggiata nei giorni scorsi a seguito di scavi per posa cavi fibra ottica.
 
            Pertanto, si rende necessario sospendere per alcune ore l’attività del citato serbatoio, con conseguente sospensione erogazione acqua potabile nelle frazioni di Trepunti, San Leonardello e  Carruba. Il servizio tornerà nella sua normale funzionalità  già a partire dalla tarda mattinata.
 
            Successivamente si procederà alla riparazione di un altro tratto di condotta idrica in via F. Meda, frazione di San Giovanni Montebello, danneggiata nei giorni scorsi a seguito di scavo ENEL.
 
Tale intervento non richiede alcun sospensione del servizio.
 

 
                                    
_______________________________________________________
R. Gullotta 
 Informazione – Comunicazione – ufficio Stampa Comune di Giarre ( L. 150/2000)
 

AzioneRimozione rifiuti abbandonati - Distribuzione contenitori pile esauste

Data 13/12/2018
Titolo Rimozione rifiuti abbandonati - Distribuzione contenitori pile esauste
Testo ULTERIORI INTERVENTI
RIMOZIONE RIFIUTI ED INDIVIDUAZIONE TRASGRESSORI
 
DISTRIBUZIONE CONTENITORI BATTERIE ESAUSTE
 
 
IL SINDACO ANGELO D’ANNA: “continua la nostra lotta contro gli incivili per rilanciare la raccolta differenziata
______________________________________
Giarre 13/12/2018
 
In questi giorni sono stati eseguiti vari interventi di rimozione rifiuti e micro discariche.
 
            Infatti, operai della ditta Dusty stamane sono intervenuti in via Crispi per rimuovere numerosi rifiuti, segnalati anche sul quotidiano “La Sicilia”, depositati ai lati di un locale in muratura utilizzato quale cabina elettrica.
 
            Ieri invece si è intervenuti nel centro storico, anche con l’ausilio dell’apposito nucleo di  polizia locale, per   rimuovere diversi sacchetti di rifiuti conferiti dopo il passaggio dei netturbini. Nel contempo è stata fatta un’ispezione dei sacchetti, che ha consentito di individuare i trasgressori ai quali, nei prossimi giorni, sarà notificata la dovuta sanzione.
 
            Inoltre è già stata avviata la distribuzione, in vari punti commerciali, dei contenitori, che saranno posti all’esterno,  ove poter conferire le batterie esauste e non più utilizzate.
 
            Il Sindaco Angelo D’Anna ha dichiarato: “ Continuiamo la nostra lotta contro gli incivili  per reprimere il fenomeno  dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti. A breve, su impulso dell’Amministrazione Comunale, saranno attivate nuove iniziative per incrementare la raccolta differenziata e arginare questi comportamenti di inciviltà a discapito di coloro i quali regolarmente osservano le norme per il conferimento dei rifiuti”.
 
 
 
                                    
_______________________________________________________
R. Gullotta (tessera n. 134035)
 Informazione – Comunicazione – ufficio Stampa Comune di Giarre ( L. 150/2000)
Tel. 095963214 fax. 095963218 – cell. 3357880938
 

AzioneRiunione operativa programmazione tirocini lavorativi PROGETTI REI

Data 11/12/2018
Titolo Riunione operativa programmazione tirocini lavorativi PROGETTI REI
Testo  
  PROGETTO PER  INCLUSIONE SOCIALE
-PROGRAMMAZIONE INSERIMENTO INCLUSIONE SOCIO LAVORATIVA
 
  RIUNIONE OPERATIVA VENERDI’ 14 DICEMBRE 2018
 
 
            Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, nella qualità di Sindaco capofila del Distretto Socio Sanitario n. 17 ha programmato, per Venerdì 14 dicembre 2018 alle ore 17.00 presso i locali della sala Messina di via Calderai, un incontro con le aziende operanti sul nostro territorio Ionico – Etneo, per favorire l’inclusione socio lavorativa di soggetti beneficiari del Reddito di inclusione previsti nel progetto “AV3/2016 PON INCLUSIONE”
 
            In particolare, si tratta di  tirocini lavorativi di inclusione lavorativa previsti all’interno della misura del Reddito di Inclusione (REI) rivolto ai nuclei familiari a rischio povertà del nostro territorio.
Il Progetto di inclusione in favore dei nuclei beneficiari del REI può prevedere interventi di natura sociale, socioassistenziale, educativa, sanitaria, di istruzione e formazione, di supporto per l’inclusione lavorativa. Tra questi, l’attivazione di un Tirocinio di inclusione sociale in favore di uno o più membri, rappresenta una rilevante opportunità per i beneficiari del REI che, in particolare, in sede di analisi preliminare svolta dai Servizi Sociali del Distretto Sanitario, non dimostrino una immediata capacità di inclusione lavorativa (anche con l’attivazione di altre forme di tirocinio).
 
            All’incontro con i Sindaci del Distretto Sanitario di Giarre (Giarre, Riposto, Mascali, Fiumefreddo di Sicilia, Calatabiano, Piedimonte Etneo, Linguaglossa, Castiglione di Sicilia, Milo, Sant’Alfio) sarà presente un referente del Centro per l’Impiego di Giarre che, in sede di analisi preliminare,  dovrà fornire l’assistenza necessaria per l’orientamento lavorativo.
 
Il Sindaco la rilasciato la seguente dichiarazione: “Grazie al lavoro dell'Ufficio dei Servizi Sociali in collaborazione con il responsabile del Centro per l'impiego abbiamo organizzato l'incontro con le nostre aziende per incentivare la loro disponibilità ad ospitare tirocini per l’inserimento lavorativo, che hanno il duplice obiettivo di rispondere alle loro esigenze lavorative e favorire in concreto possibili inserimenti nel mondo del lavoro. Si cerca così di dare applicazione alle misure di inclusione sociale in  favore delle categorie più deboli di cui si avverte forte la necessità. Invito tutti a rendersi presenti presso i servizi sociali dei comuni per verificare questa e altre possibili  misure di intervento in proprio favore".
 
 
_______________________________________________________
R. Gullotta (tessera n. 134035)
Comunicazione – ufficio Stampa Comune di Giarre ( L. 150/2000)
 

AzioneSaldo IMU/TASI ANNO 2018

Data 10/12/2018
Titolo Saldo IMU/TASI ANNO 2018
Testo

Si rende noto che entro Lunedì  17 dicembre 2018 (data progata in quanto la scadenza normale, cioè 16 dicembre, è domenica)  deve essere versato il saldo  relativo alle imposte  IMU  e/o TASI,   con le stesse aliquote dell'anno 2017, approvate dal Consiglio Comunale con delibera n.  63 dell'8/9/2014 (TASI) e delibera n.76 del 25/09/2014 (IMU).

Per tutte le informazioni inerenti il calcolo dell'imposta, le scadenze e quant'altro, consultare la brochure esplicative di cui al link sottostante

http://www.comune.giarre.ct.it/tributi_locali/IMUETASI2018.aspx
 

AzioneVari interventi di manutenzione

Data 06/12/2018
Titolo Vari interventi di manutenzione
Testo  
LAVORI VARI DI MANUTENZIONE
 
Sistemazione e  messa in sicurezza tettoia scuola Altarello
Pulizia e scerbature via Don Pino Puglisi e strade limitrofe
Sicurezza vari edifici scolastici
Interventi per ripristino Pubblica Illuminazione
 
 
            Nei giorni scorsi sono stati avviati diversi interventi, ancora in itinere, che hanno riguardato scuole, strade, vari spazi comunali, la pubblica illuminazione.
 
In particolare è stata sistemata e messa in sicurezza la tettoia  di ingresso della scuola elementare di Altarello che presentava segni di vetustità. Nello specifico  è stata bitumata la parte superiore della tettoia in cemento, al fine di evitare infiltrazioni di acqua ed è stata messa una rete a protezione della struttura  per evitare eventuali cadute di calcinacci.
 Sempre nell’ambito della sicurezza scolastica, il Sindaco Angelo D’Anna , nei giorni scorsi, ha inviato una richiesta  al Prefetto di Catania e al Dipartimento Regionale di Protezione Civile per richiedere “..l’attivazione e il supporto di ogni possibile procedura al fine della concessione di congrui finanziamenti pubblici per adeguare gli edifici scolastici di pertinenza del Comune alle vigenti norme urbanistiche e tecniche..”  
Inoltre, relativamente agli interventi negli edifici scolastici, sono già stati affidati i lavori per la revisione e la prova di accensione delle caldaie degli impianti di riscaldamento.
 
Altri interventi sono  stato effettuati nella Zona di Santa Maria La Strada, relativi alla pulizia e scerbatura in via Don Pino Puglisi e strade limitrofe (vedi foto) .  Inoltre per consentire la riattivazione di tre pali  della Pubblica Illuminazione nella zona a nord di via Ruggero I  da diverso tempo non funzionanti, è stato realizzato su detta via un   armadietto ove allocare il contatore ENEL, attualmente posizionato in via Penturo nei pressi della cabina elettrica. Nei prossimi giorni la ditta di gestione del servizio elettrico dovrà posizionare i relativi cavi di fornitura energia in bassa tensione necessari per ripristinare totalmente la pubblica illuminazione, così come già avvenuto in via Trieste.
 
Altresì, riguardo la mancanza di pubblica illuminazione in via R. Pilo, è stato richiesto un preventivo per i lavori di scavo e posa nuova cavi elettrici tenuto conto che quelli esistenti, non più attivi e funzionanti a causa di un guasto elettrico, non sono ispezionabili perché cementificati con il sottosuolo a causa di precedenti interventi.
 
Attualmente si sta provvedendo alla pulizia delle aiuole di Piazza Duomo e, da circa una settimana, è stata avviata la riparazione tramite bitume a caldo, delle numerose buche presenti sulle strade del territorio.
 
Il Sindaco Angelo D’Anna ha così commentato: “Proseguiamo  senza sosta gli interventi per rendere decorosa la nostra Città e rispondere alle varie istanze che pervengono dai nostri concittadini, sia in termini di sicurezza, che di vivibilità, pur con le limitate  risorse umane e finanziarie
 

_______________________________________________________
R. Gullotta 
 Informazione – Comunicazione – ufficio Stampa Comune di Giarre ( L. 150/2000)
 

AzioneNuovo impulso efficienza gestione e riscossione tributi comunali

Data 05/12/2018
Titolo Nuovo impulso efficienza gestione e riscossione tributi comunali
Testo NUOVO IMPULSO PER L’EFFICIENZA
DELLA GESTIONE E RISCOSSIONE TRIBUTI COMUNALI
 
Per la prima volta inviate oltre 100 fatture elettroniche a vari Enti Pubblici operanti sul territorio giarrese
 
 
            Noi giorni scorsi, il servizio tributi del Comune di Giarre , ha inviato oltre 100 fatture elettroniche ad altre Pubbliche Amministrazioni operanti sul territorio giarrese (scuole, uffici periferici dello Stato etc) per canoni acqua potabile e acque reflue non pagati o non inviati a far data dall’entrata in vigore dell’obbligo della fatturazione elettronica (anno 2015) e fino all’ultima bollettazione emessa.
 
            Infatti, dopo l’entrata in vigore dell’obbligo della fattura elettronica per le Pubbliche Amministrazioni, istituito ai sensi della legge 244 del 23/12/2007 ma reso operativo nell’anno 2015, il Comune di Giarre non aveva finora potuto inviare le fatture relative alla riscossione dei canoni acqua potabile e acque reflue delle utenze di tutti gli uffici pubblici ricadenti sul territorio comunale a causa della mancanza di uno specifico software.
 
            Nelle scorse settimane, a seguito di  rimodulazione e implementazione dei software di gestione dei tributi comunali (ancora parzialmente in corso) che ha anche interessato il servizio idrico è stato possibile inviare oltre 100 fatture riferite a canoni non riscossi o a nuovi ruoli emessi a far data dall’anno 2015, per un importo complessivo di circa 420.000 euro.
 
            Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Angelo D’Anna che ha dichiarato: “ Siamo  finalmente riusciti ad  emettere le nostre  fatture elettroniche per la riscossione dei canoni idrici di diversi Enti Pubblici presenti sul territorio, per un ammontare significativo per le nostre casse comunali. Tale revisione sta riguardando anche altri tipi di gestionali che consentiranno di dare una migliore risposta alle nuove esigenze di digitalizzazione in una logica di efficienza e trasparenza amministrativa”.
 
Le  implementazione di funzionalità dei vari software hanno già riguardato  la predisposizione digitale di tutti gli atti amministrativi dell’Ente,  in funzione dal 1 gennaio scorso e, dal  26 novembre,  del protocollo informatico, reso ancora più funzionale ed adeguato alle nuove esigenze digitali. Analogamente si sta procedendo per consentire la ricezione dei pagamenti tramite adesione al sistema PAGOPA che consentirà a tutti i cittadini e contribuenti giarresi di poter effettuare i vari pagamenti con modalità telematiche e per la gestione digitale di tutti i tributi comunali.
 
 
_______________________________________________________
R. Gullotta 
 Informazione – Comunicazione – ufficio Stampa Comune di Giarre ( L. 150/2000)
 

AzioneConferenza stampa presentazione "Scintille di Natale - Giarre 2018"

Data 04/12/2018
Titolo Conferenza stampa presentazione "Scintille di Natale - Giarre 2018"
Testo  
 
CONFERENZA STAMPA PRESENTAZIONE EVENTI NATALIZI
 
 “Scintille di Natale – Giarre 2018”
 
  
            Giovedì 6 dicembre 2018, alle ore 11.00, nel salone degli specchi del Palazzo di Città, si terra la conferenza stampa di presentazione degli eventi natalizi dal titolo “Scintille di Natale – Giarre 2018.
 
            Saranno presenti il Sindaco Angelo D’Anna e l’Assessore allo  Sport, Turismo e  Cultura Patrizia Lionti.
 
 
_______________________________________________________
R. Gullotta 
 Informazione – Comunicazione – ufficio Stampa Comune di Giarre ( L. 150/2000)
 

AzioneAttivato l'impianto di P.I. nella zona Jungo

Data 04/12/2018
Titolo Attivato l'impianto di P.I. nella zona Jungo
Testo Ripristino pubblica illuminazione in ampie zone del quartiere Jungo.
 Il Sindaco Angelo D'Anna "ho seguito da vicino gli sviluppi positivi della vicenda"

Oggi pomeriggio sono stati ultimati gli interventi tecnici a cura di personale Enel Distribuzione necessari al ripristino della pubblica illuminazione, con la collocazione del contatore e la predisposizione di tutti i collegamenti necessari alla riattivazione dell'essenziale servizio pubblico, inattivo da un paio di mesi per il grave guasto occorso durante un temporale.
Gli uffici comunali avevano completato l'iter di competenza e i lavori propedeutici lo scorso 22 novembre e da allora la documentazione era stata oggetto di lavorazione tra le imprese di gestione e distribuzione elettrica.
Per accelerare l'iter burocratico, negli ultimi giorni il Sindaco D'Anna aveva attivato vari contatti telefonici ed oggi ha avuto notizia della conclusione positiva del procedimento. " Si avvia finalmente a conclusione, afferma il Sindaco, un guasto che purtroppo ha interessato una vasta zona della città al buio per alcuni mesi. Ho ascoltato e condiviso in queste settimane le preoccupazioni di tanti concittadini che ho informato sugli sviluppi della problematica e che ringrazio per la pazienza. Con l'intervento concluso l'impianto dovrebbe essere soggetto a minore guastabilità e nel contempo garantirà una maggiore efficacia negli interventi che si rendessero necessari".


_________________
R. Gullotta Informazione - Comunicazione - Ufficio Stampa