AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SeOLProgetto SISC
                                                                                AGGIORNAMENTI EMERGENZA DA COVID - 19 - NUOVO DPCM 03/11/2020

05/11/2020

Nuovo DPCM del 03/11/2020: La Sicilia è zona Arancione. Le nuove regole da Venerdì 6 novembre 2020

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte in data 3 novembre 2020 ha firmato il nuovo DPCM che da Venerdì 6 novembre prevede nuove e diverse regole di comportamento per il contenimento dei contagi da Covid 19 a secondo della regione di appartenenza.
La Sicilia è stata dichiarata "zona arancione" e quindi da Venerdì 6 novembre 2020 bisogna rispettare le seguenti regole:



A seguito dell’evolversi della situazione epidemiologica a livello internazionale e il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia da COVID-19 il Presidente della Regione Siciliana On. Nello Musumeci e il Ministro   della salute On. Roberto Speranza hanno emanato degli atti per limitare la diffusione della pandemia sul territorio nazionale e su quello siciliano.
In particolare, con l'ordinanza contigibile ed urgente del Presidente della Regione Siciliana n. 32 del 12/08/2020 tutti i I cittadini siciliani, residenti o domiciliati nell’Isola, che dalla data del 14 agosto 2020 siano rientrati dai territori di Grecia, Malta e Spagna o che dagli stessi territori abbiano soltanto transitato, debbono:
a) registrarsi sul sito internet www.siciliacoronavirus.it, compilando integralmente il modulo informatico previsto;
b) rendere immediata dichiarazione attestante la presenza nell’Isola al proprio Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta, al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale competente per territorio nonché al proprio Comune di residenza o domicilio - per il Comune di Giarre segnalare a: comunegiarre.prevenzione@gmail.com 
c) essere presi in carico dalle U.S.C.A. territorialmente competenti ai fini del compiuto assolvimento della sorveglianza sanitaria;
d) permanere in isolamento fiduciario presso la propria residenza o domicilio ai sensi di quanto disposto dagli artt. 4 e 5 del D.P.C.M. dell’11 giugno 2020, adottando una condotta improntata al distanziamento dai propri congiunti e/o coabitanti; e) essere sottoposti a tampone oro-rino-faringeo al termine del periodo di quattordici giorni di quarantena.
I soggetti non residenti o non domiciliati nell'Isola che facciano ingresso in Sicilia dalla data del 14 agosto 2020 provenendo dai territori di Grecia, Malta e Spagna o che dagli stessi territori abbiano soltanto transitato, debbono:
a) registrarsi sul sito internet siciliasicura.com, compilando integralmente il modulo informatico previsto;
b) utilizzare la WebApp collegata (o scaricata in forma gratuita sul proprio dispositivo di telefonia mobile, dalle piattaforme Apple Store e Android, l’applicazione “SiciliaSiCura”), con finalità di contatto con il Servizio Sanitario Regionale (S.S.R.) ed eventuale monitoraggio/assistenza del proprio stato di salute;
c) essere presi in carico dalle U.S.C.A.T. territorialmente competenti, per le finalità di cui all’art. 3 dell’ordinanza del Presidente della Regione n. 24 del 6 giugno 2020;
d) indossare la mascherina nei luoghi pubblici e aperti al pubblico e in tutte le occasioni di contatto con soggetti estranei al proprio nucleo familiare. Il Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale territorialmente competente valuta di sottoporre i soggetti di cui al comma 1 a tampone oro-rino-faringeo o a test sierologico, in ragione dell’evolversi del quadro epidemiologico nel territorio di provenienza.

Inoltre, con tale Ordinanza    vengono individuate le categorie esentati dagli obblighi di sorveglianza sanitaria ed individuato un call center regionale mediante numero verde 800458787 per la necessaria assistenza informativa, anche in lingua inglese, a tutti i soggetti interessati dalle previsioni del provvedimento.

Con L'Ordinanza del Ministro della salute del 16 agosto 2020 ,  ferme restando le disposizioni di cui all’articolo 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 agosto 2020,
a) è fatto obbligo dalle ore 18.00 alle ore 06.00 sull’intero territorio nazionale di usare protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale;
b) sono sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso.

2. Relativamente ai punti a) e b) non sono ammesse deroghe con ordinanze regionali.

Restano come misure essenziali di prevenzione quanto previsto dal DPCM  del 7 agosto 2020 inerenti  il divieto di assembramento, l’uso delle mascherine, il distanziamento di almeno un metro e il lavaggio delle mani.

Confermato anche il divieto di ingresso in Italia per chi proviene da questi 13 Paesi: Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana.



========================================================================================================

Ieri, 9 marzo, è stato emanato il nuovo Dpcm 9 marzo 2020 recante le misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale. Il provvedimento, come noto,  estende le misure di cui all’art. 1 del Dpcm 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale.
È inoltre vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. In ultimo, è modificata la lettera d dell’art.1 del Dpcm 8 marzo 2020 relativa agli eventi e manifestazioni sportive.
Tali disposizioni producono effetto da oggi 10 marzo 2020 e sono efficaci fino al 3 aprile 2020.

ONLINE LA DOMANDA PER BONUS CONNESSIONE E ACCREDITAMENTO AZIENDE http://www.comune.giarre.ct.it/informazioni/News/default.aspx?0*4617*0*1
ATTIVAZIONE SERVIZIO DI ASCOLTO E ASSISTENZA PSICOLOGICA
IL LINK AL SOFTWARE PER LA RICHIESTA DEL BUONO SPESA
LE ULTIME MISURE ADOTTATE DALLA REGIONE SICILIANA CON ORDINANZA DELL'8 APRILE 2020
#AIUTACICONUNADONAZIONE: Conto Corrente bancario per l'elergenza Covdi-19
MODALITA' DI CONFERIMENTO RIFIUTI PER IL PERIODO DI EMERGENZA SANITARIA
ELENCO ATTIVITA' COMMERCIALI CHE EFFETTUANO CONSEGNE GRATUITE A DOMICILIO BENI DI PRIMA NECESSITA'
MODULO AUTODICHIARAZIONE PER SPOSTAMENTI (agiornato al 26/03/2020) 
Servizio di Solidarietà "SPESA SOSPESA"
Nuovo DPCM del 25/03/2020 attività commerciali consentite
ULTERIORI DISPOSIZIONI PER IL CONTENIMENTO EMERGENZA CORONAVIRUS
(sospensione alcune attività industriali e commerciali  -  divieto di trasferimento o spostarsi in Comune diverso)
NUOVE MISURE CONTENIMENTO EMERGENZA CORONAVIRUS
SOSPENSIONE MERCATO DEL CONTADINO

proroga chiusura cimiteri comunali 
Censimento attività commeciali che effettuano consegne grauite a domicilio beni di prima necessità
Servizio di dinfezione territorio comunale
Servizio di prossimità per gli anziani "InComune per gli Anziani"
Le regole igienico sanitarie
infografica "cosa si può fare" (aggiornato con il DPCM 11/03/2020) 
Le ulteriori misure adottate dal Comune di GIarre (sospensione mercato ed altro)
modello autocertrificazione per  gli spostamenti
 ricevimento del Pubblico negli uffici comunali
registrazione portale Regione Siicliana per chi arriva dalle Regioni zone Rosse di cui all'Ordinanza Presidente Regione Sicilia dell8 marzo 2020
Registrazione presso il Comune per chi arriva dalle Regioni zone Rosse di cui all'Ordinanza Presidente Regione Sicilia dell8 marzo 2020
Le risposte alle domande più frequenti su spostamenti, trasporti, esercizi pubblici, scuola e turismo

link sito Ministero della Salute
link sito Regione Siciliana "costruire salute"